Juventus

    Coppa Italia 1937-38

    Nell’edizione 1937-38, si vede per la prima volta la squadra bianconera impegnarsi davvero anche in Coppa Italia. Si inizia in modo blando, contro il modesto Aquila di terza serie: non è ostacolo tale da impensierire e infatti arriva un comodo 4 a 1. Negli ottavi, scende a Torino l’Alessandria, che non è più la bella squadra dei Ferrari e Banchero, ma sa farsi rispettare. Lo striminzito 1 a 0 è specchio di una gara difficile, risolta con fatica solo nel finale.

    Poi, nei quarti, il 6 gennaio del ‘38, nel gelo e davanti a pochi intimi, la Juve gioca concentrata per non correre rischi e rifila un eloquente 6-0 all’Atalanta, condito da una tripletta di Felice Borel e da una doppietta di Defilippis. Per la prima volta è semifinale. L’avversaria, ancora a Torino e sempre in partita unica, è l’Ambrosiana Inter. Un gol di Tomasi e un rigore di Foni sanciscono con il 2-0 per i bianconeri anche la conquista della prima finale.

    Stavolta la sfida è in due tappe, ma la città è la stessa: avversario è infatti il Torino. Andata al Filadelfia il 1 maggio: la Juve che ha trovato in Bodoira-Foni-Rava un trio difensivo all’altezza dei leggendari Combi-Rosetta-Caligaris, sfrutta al meglio la miglior condizione atletica dei suoi giovani attaccanti Bellini e Gabetto e prevale nel secondo tempo su un Torino comunque arrembante. Il 3 a 1 deve essere confermato una settimana dopo allo stadio comunale e non c’è nulla di scontato. I granata schierano alla mezz’ala destra il giovane e promettente Raf Vallone, ben più famoso come attore di cinema qualche anno dopo, ma la Juve è più squadra e ci mette anche più rabbia, avendo appena perso per un’inezia lo scudetto a beneficio dell’Ambrosiana. Doppietta di Gabetto, segna Baldi III per il Toro. La Juve vince la sua prima Coppa Italia. Foni e Rava, di lì a poche settimane, vinceranno a Parigi la Coppa Rimet con la Nazionale di Pozzo.

    Squadra

    ALLENATORE

    GIOCATORI

    Virginio Rossetta

    Amoretti, Bodoira, Foni, Rava, Monti, Tomasi, Defilippis, Varglien I, Varglien II, Bellini, Depetrini, Gabetto, Borel II, Borel I, Bergonzini, Dante
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK