Juventus

    Coppa Italia 1941-42

    L’edizione 1942 vede nuovamente i bianconeri vestire i panni dei protagonisti. L’inizio è facile, goleada alla Pro Patria, ma già negli ottavi l’ostacolo è tosto: il Genoa cede di stretta misura (1-2) e nei quarti giocati a Torino ci vuole un vero assedio finale per avere ragione del Padova, nelle cui file gioca, come mezz’ala sinistra, Nereo Rocco. Il gol partita è di Banfi. In semifinale, l’avversario è il non irresistibile Modena, il 12 aprile, ancora a Torino. Si decide tutto nel primo tempo: segna Sentimenti III, raddoppia Bellini, mette in cassaforte il risultato un rigore di Foni. Nella ripresa, quarto centro a opera di Varglien II e punto della bandiera per il Modena con Barbon.

    Siamo, per la seconda volta, in finale. La doppia sfida, avversario il Milan, è in programma il 21 e il 28 giugno. A San Siro, all'andata, si vede soprattutto il Milan, che con il vecchio ma sempre grande Meazza e il giovane Cappello incute quantomeno rispetto. La Juve oppone una retroguardia di gran classe (il solito trio Bodoira-Foni-Rava) e una mediana destinata a durare fino agli albori del decennio successivo: Depetrini-Parola-Locatelli.

    Davanti, l’albanese Lustha e i giovani Sentimenti III e Bellini garantiscono velocità e potenza. Chiuso senza reti il primo tempo, la Juve improvvisamente sblocca il risultato con Bellini e resiste sin quasi al 90’ al forcing rossonero. Allo scadere, il gol di Cappello rimanda al ritorno l’esito della sfida. Il 28 giugno, alla presenza delle massime autorità civili, militari e sportive, la Juve conquista con pieno merito e senza patemi la sua seconda Coppa Italia liquidando il Milan con un secco 4-1. Primo tempo di netto dominio, concretizzato dai gol di Lustha e Sentimenti III. Ripresa senza problemi, con altre due reti (entrambe di Lustha) e il gol della bandiera milanista a opera del giovane Boffi.

    Squadra

    ALLENATORE

    GIOCATORI

    Giovanni Ferrari

    Peruchetti, Micheloni, Foni, Rava, Sentimenti III, Locatelli, Depetrini, Lustha, Colaneri, Olmi, Varglien II, Bellini, Colaussi, Parola, Banfi, Ferrari
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK