Juventus
    Juventus
      29.06.2013 00:00 - in: Eventi S

      A 80 anni dalla prima al Comunale

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Il 29 giugno 1933, la Juventus giocava la sua prima storica partita nello stadio che sarà teatro di molti successi

      Ottanta anni fa esatti, il 29 giungo 1933, la Juventus e la Città di Torino provavano le stesse emozioni rivissute lo scorso 8 settembre 2011: l’inaugurazione di un nuovo stadio. I tifosi bianconeri entravano per la prima volta al Comunale.

      L’Italia è in piena epoca fascista (e il nuovo impianto porta il nome di Benito Mussolini). Quella calcistica è invece dominata dalla Juventus, da quella che passerà alla storia come la squadra del Quinquennio. Tocca proprio al gruppo guidato da Carlo Carcano, reduce dalla vittoria di tre dei cinque Scudetti di fila) inaugurare la nuova casa. In un match internazionale, nell’allora Coppa dell’Europa Centrale.

      Contro l’Ujpest Dozsa, già battuta 4-2 in Ungheria, i bianconeri offrono spettacolo e vincono con un perentorio 6-2, firmato da un poker di Mumo Orsi e da una doppietta di Varglien II.

      Parte quindi nel migliore dei modi una storia vincente. Caratterizzata da due parentesi distinte e durata 62 anni (dal 1933 al 1990 e poi dal 2006 fino al 2011). Ma soprattutto caratterizzata da un numero impressionante di titoli conquistati: 17 Scudetti, otto Coppe Italia e tutti i trofei internazionali.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK