Juventus
    Juventus
      09.04.2013 15:59 - in: Champions League S

      Heynckes: «La Juve rende possibile l’impossibile»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      «Noi vogliamo vincere e segnare e rispetto alla gara di andata non cambieremo nulla»

      «Vogliamo segnare e vincere». Il Bayern non cambia, parola di Jupp Heynckes. I due gol di vantaggio non bastano al tecnico tedesco, per il quale la Juve «è una squadra che può rendere possibile l’impossibile». Heynckes del resto anche prima della gara di andata non aveva nascosto il suo rispetto per la Juventus... «Non credo di essere l’unico a parlarne bene puntualizza il tecnico - e non posso dire che mi abbia deluso nella gara di andata. Rispetto a quella partita non cambieremo nulla, rimarremo fedeli al nostro stile di gioco e alla nostra tattica. Giocheremo in uno stadio nuovo, moderno, tecnologico e credo che sarà divertente, anche viste le grandi motivazioni che ci spingono».

      Tornando alla gara dell’Allianz, Buffon e Pirlo, i due bianconeri con maggiore esperienza, hanno incontrato qualche difficoltà, ma due giocatori del genere difficilmente “steccano” una seconda volta: «Buffon per me resta uno dei migliori portieri della storia del calcio. Mi ha colpito il fatto che si sia dimostrato fedele alla Juve anche in serie B. Per me è una leggenda e una grande persona. Pirlo? I giocatori non sono macchine e non sempre riescono a dare il loro meglio. Lui rimane uno dei centrocampisti più forti al mondo, spero solo che non riesca a dimostrarlo domani».


       

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK