Juventus
    11.04.2013 10:15 - in: Champions League S

    Juventus-Bayern, le statistiche

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Impressionanti i dati individuali dei tedeschi: otto giocatori oltre l’80% dei passaggi riusciti

    Il Bayern è stato superiore alla Juventus e lo riconoscono anche le statistiche a fine gara. I tedeschi hanno tirato di più, 17 volte contro le 10 dei bianconeri, con maggior pericolosità, 10 conclusioni in porta a 7, hanno tenuto la palla maggiormente, con il 56% di possesso, e sono stati più precisi, con il 76% di passaggi completati contro il 67% della squadra di Conte.

    In quest’ultima voce sono impressionanti i dati individuali dei tedeschi: Dante, Van Buyten, Ribery, Martinez, Lahm, Alaba e Luiz Gustavo sono tutti ampiamente oltre l’80% dei passaggi messi a segno, senza contare il 100% di Pizarro, in campo solo una decina di minuti e autore del secondo gol. Basti dire che Bonucci, il migliore dei bianconeri in questa voce, si ferma al 78%. Ed è forse qui, più che in ogni altra voce tecnica, che si registra la differenza con il Bayern, sancita poi dal risultato.

    La Juve è stata battuta, questo sì, ma non si è arresa. E lo ha riconosciuto anche il pubblico, che ha tributato a Conte e ai suoi ragazzi un lungo applauso e che, in quanto ha dati, ieri non è stato secondo a nessuno: la gara ha fatto registrare 40.823 presenze e 2.550.927 Euro di incasso, nuovo record dello Juventus Stadium.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK