Juventus
    15.05.2013 15:27 - in: Serie A S

    La Sampdoria in casa

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Andamento altalenante per i liguri davanti ai propri tifosi

    Non ha mezzi termini l’andamento della Sampdoria al Luigi Ferraris, come certificano i soli tre pareggi, a fronte dei sette successi e delle otto sconfitte. Rispetto alle gare in trasferta il saldo dei gol fatti (22-18) e di quelli incassati (20-29) è decisamente favorevole.

    In occasione dei tre pareggi, i blucerchiati hanno maturato qualche rimpianto. L’1-1 con il Torino, ancora sotto la gestione Ferrara, ha visto i liguri sprecare molto in zona gol, anche se il punto del pari è arrivato solo negli ultimi minuti con un rigore trasformato da Pozzi. Lo 0-0 con il Milan che ha aperto il girone di ritorno è stata una gara dominata a larghi tratti dalla formazione di Delio Rossi. Infine, l’1-1 con il Catania è maturato dopo un ottimo primo tempo, chiuso dai padroni di casa in vantaggio di una sola rete nonostante un cospicuo numero di opportunità.

    Le sette vittorie sono suddivise in tre con Ferrara e quattro con Rossi in panchina. Il gruppo delle prime ha l’episodio isolato dell’esordio casalingo con il Siena (2-1) e poi le due affermazioni consecutive nel mese di novembre nel derby d’andata (3-1) e con il Bologna (1-0). Con il nuovo mister il rendimento ha avuto un’impennata e si è assistito a una striscia di continuità di vittorie consecutive ai danni di Pescara (6-0 con quaterna di Icardi), Roma (3-1, decisivo l’errore dal dischetto di Osvaldo quando ancora il punteggio era sullo 0-0), Chievo (2-0, un gol per tempo a opera di Poli prima ed Eder poi), Parma (1-0, ancora Icardi decisivo, poco prima dello scoccare dell’ora).

    Le squadre che a Genova hanno ottenuto i tre punti sono state invece: il Napoli (0-1, rigore segnato da Cavani), il Cagliari (identico risultato, rete di Dessena), l’Atalanta (1-2, inutile il momentaneo pareggio di Maresca), l’Udinese (0-2 prodotto nella prima mezzora di gioco), la Lazio (Hernanes in gol nell’esordio di Delio Rossi), Inter (0-2, doppietta dell’ex genoano Palacio), il Palermo (1-3, dopo che le due squadre sono andate al riposo sull’1-1) e infine la Fiorentina (uno 0-3 pesantissimo).

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK