Juventus
    16.05.2013 12:11 - in: Sponsors S

    La Signora veste Trussardi

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    La prestigiosa maison diventa Official Formal Suit della Juventus

    Sarà l’inconfondibile eleganza delle linee Trussardi a vestire la Juventus nella stagione 2013/2014. La prestigiosa maison si è infatti legata alla società bianconera, divenendone Official Formal Suit per il prossimo anno. Il matrimonio tra due delle più famose eccellenze italiane è stato presentato questa mattina a Milano, a Palazzo Trussardi Alla Scala, headquarter del brand Trussardi, da Giuseppe Marotta, amministratore delegato della Juventus e Tomaso Trussardi, amministratore delegato della TRS Evolution, azienda del Gruppo Trussardi dedicata alla produzione e alla distribuzione delle linee di abbigliamento e accessori. 

    «Trussardi è un partner ideale per noi, perfettamente il linea con la classe e la celebrità che caratterizzano la Juventus - ha sottolineato Marotta - Questa nuova partnership sarà l'occasione per mostrare due realtà italiane, uniche e di eccellenza, in Italia e all'estero e sarà un modo per accostare un brand prestigioso come Trussardi a una squadra unica e vincente come la Juventus».

    Entusiasta della nuova collaborazione anche Tomaso Trussardi: «E’ un privilegio per noi associarci ad uno dei club calcistici più importanti e prestigiosi al mondo e sicuramente il più elegante e spettacolare d’Italia. Da sempre Trussardi abbina la propria passione per l’eccellenza alle realtà internazionali più prestigiose e affini alla propria visione di lusso italiano: la partnership con Juventus esprime perfettamente questo nostro impegno».

    A Palazzo Trussardi Alla Scala la Juventus era rappresentata oltre che da Marotta, anche da Buffon, Bonucci, Chiellini, Matri, Peluso, Pirlo e Storari che, in attesa di sfoggiare le nuove divise ufficiali, già oggi hanno avuto modo di indossare dei capi Trussardi, meno formali, ma ugualmente raffinati ed eleganti: un tipo di abbigliamento più indicato per cimentarsi nello “show cooking” cui i giocatori hanno preso parte. Al termine della conferenza, presentata da Ilaria D’Amico, Buffon e compagni hanno invitato la stampa a gustare la colazione preparata da loro stessi, sapientemente assistiti dal personale di servizio, nell'area dello square bar del Café Trussardi. Così Chiellini preparava le spremute d’arancia e Storari Bonucci e Peluso guarnivano i croissant con crema o marmellata. I cappuccini e i caffè erano opera di Matri e Pirlo, mentre capitan Buffon serviva i dolci agli ospiti.

    Per vestire i capi della nuova collezione dedicata alla Juventus, i giocatori dovranno aspettare l’inizio della prossima stagione, ma l’attesa sarà ampiamente ripagata: coerentemente con l’anima sartoriale del marchio, Trussardi ha disegnato e creato per il club bianconero un prezioso guardaroba composto dalla divisa ufficiale, una scelta di abiti meno formali e un set di accessori da viaggio in pelle.

    La divisa è composta da giacca, pantalone, camicia e cravatta, realizzati nella variante blu, personalizzata con il logo Juventus; un look allo stesso tempo elegante e funzionale, ideale da indossare tutto l’anno.

    Trussardi ha poi creato un parka esclusivo, realizzato con una nuova nappa brevettata per l’occasione: waterproof, sottilissima e leggera rende il capospalla impermeabile, tecnico e funzionale pur mantenendo un twist elegante e contemporaneo.

    La collezione di accessori firmata Juventus include un beauty case, un porta abiti e un trolley interamente realizzati in crespo nero con dettagli in vitello nappato, su cui campeggia a contrasto il logo ovale Trussardi di cuoio naturale color bianco. Il beauty case sarà personalizzato con le iniziali dei calciatori.

    Scopri il mondo Trussardi su www.trussardi.com


     


     

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK