Juventus
    Juventus
      09.05.2013 15:05 - in: Serie A S

      Tutti in piedi per la Juve, ma al proprio posto...

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      La Juventus, al termine della sfida contro il Cagliari, riceverà la Coppa di Campione d’Italia. La società invita i tifosi a non invadere il campo per permettere il regolare svolgimento della premiazione

      Juventus-Cagliari è terminata da poco. Tempo di allestire il palco ed ecco i Campioni d’Italia, uno alla volta, ricevere la meritatissima medaglia. Per ultimo arriva il capitano, Gigi Buffon, che alza la Coppa al cielo. Il 31° scudetto è nostro già da qualche giorno, ma il momento della premiazione è sempre qualcosa di magico e tutto lo Juventus Stadium è in piedi, ad applaudire e si trasforma in una macchia bianconera e tricolore. Ora la festa è completa.

      Questo è quello che accadrà sabato sera, ma perché tutto ciò sia possibile, è fondamentale che ognuno faccia la propria parte. La squadra l’ha fatta, dominando il campionato. I tifosi anche, sostenendola sempre una passione infinita. Quella passione però, al fischio finale della partita contro il Cagliari, dovrà rimanere sugli spalti. 

      La Juventus invita caldamente tutti coloro che saranno presenti allo stadio sabato sera, a rimanere al proprio posto al termine della gara e a non invadere il terreno di gioco, anche per evitare provvedimenti da parte delle autorità di pubblica sicurezza. Milioni di tifosi juventini nel mondo e migliaia allo stadio meritano di poter riservare un doveroso tributo ad Antonio Conte e ai suoi ragazzi.
       

      Lo Juventus Stadium è il solo impianto italiano senza barriere, siamo unici anche in questo. Facciamo vedere a tutti il perché!


       

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK