Juventus
    Juventus
      29.04.2013 11:37 - in: S

      Un weekend da Giovanissimi

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      I Nazionali di Gabetta e due gruppi dei Regionali guidati da Ravanelli e Molinelli hanno vinto tre tornei

      Dopo tanti successi dei Pulcini, l’ultimo weekend è toccato ai Giovanissimi regalare gioie e trofei al Settore Giovanile. Sia i Nazionali allenati da Claudio Gabetta, che due gruppi dei Regionali – guidati rispettivamente da Fabrizio Ravanelli e Maurizio Molinelli – hanno vinto i rispettivi tornei a cui hanno preso parte.

      I ragazzi di Gabetta hanno festeggiato in Toscana. A Pontedera, patria della Piaggio, è andata in scena la prima edizione della Vespa Cup. Un torneo organizzato a conclusione dei festeggiamenti del centenario della locale società calcistica e per onorare la memoria di Giovanni Alberto Agnelli (fratello di Andrea), che proprio della Piaggio era stato presidente.

      I bianconeri hanno fatto loro il trofeo pareggiando la prima gara con lo Spezia (1-1, gol di De Mitri) e battendo nettamente il Livorno nella seconda (5-0, doppietta di Bove e reti di Ciarmela, Condolo e ancora De Mitri). Il torneo si è deciso nella finale con la Sampdoria, vinta 2-0 grazie ai gol di Wang e del solito De Mitri, che ha così fatto suo il titolo di capocannoniere. Al compagno Muratore il premio di miglior giocatore del torneo. Un successo di prestigio per i Giovanissimi Nazionali, che continuano la marcia di avvicinamento alla doppia sfida con la Lazio valevole per i 16esimi di finale.

      A distanza di due settimane dalla doppia finale in famiglia per decidere il titolo piemontese, i Giovanissimi Regionali si sono nuovamente divisi: un gruppo impegnato in provincia di Cuneo, l’altro in quella di Imperia.

      Il gruppo guidato da Fabrizio Ravanelli si è imposto nel Torneo Piccole Grandi Squadre, disputato tra Chiusa Pesio (dove le giovanili bianconere svolgono la preparazione estiva), Vico Forte e Villanova Mondovi. Dopo le fasi eliminatorie, i bianconeri hanno avuto la meglio in semifinale sulla Dinamo Mosca, battuta 3-0 grazie a una doppietta di Goh e una rete di Ndiyae. In finale, il successo è stato a spese dell’Inter, un 1-0 ancora con la firma di Goh.

      L’altro gruppo, diretto da Maurizio Molinelli, ha portato a casa il Torneo Coppa Primavera. La finalissima si è giocata a San Bartolomeo al Mare e ha visto i bianconeri imporsi 1-0 sul Parma, grazie a una rete di Clivio.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK