Juventus
    11.12.2013 09:06 - in: Champions League S

    11 dicembre 2002, poker europeo sotto la neve

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    In un Delle Alpi imbiancato, la Juventus di Marcello Lippi domina contro il Basilea e vince 4-0

    Un precedente beneaugurante in vista del recupero di questo pomeriggio contro il Galatasaray. Anche 11 anni fa, nel 2002, la Juventus era in campo sotto la neve per una sfida di Champions League. Teatro del match il Delle Alpi, avversaria di turno il Basilea da affrontare per la seconda giornata del secondo girone eliminatorio di un’edizione in cui la squadra bianconera – allora allenata da Marcello Lippi – fu capace di raggiungere la finale.

    Una gara che, oltre che per la copiosa nevicata che non ne impedì lo svolgimento, viene ancora ricordata per il risultato: un netto 4-0 a favore della Juventus. Risultato già messo “in ghiacciaia” nel primo tempo, chiuso sul 3-0 grazie ai gol di Trezeguet, Montero e Tacchinardi. A chiudere i giochi, nella ripresa, un rigore di Del Piero.

    Tra i bianconeri scesi in campo in quella gelida serata ci fu anche Antonio Conte, entrato a partita in corso proprio al posto di Del Piero.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK