Juventus
    Juventus
      09.04.2014 11:00 - in: Eventi S

      9 aprile 1905: la Juve vince il suo primo scudetto

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      #OnThisDay conquistiamo il primo titolo italiano. La maglia bianconera era arrivata da Nottingham solo due anni prima.

      Neanche otto anni dopo la fondazione del club, la Juventus è già regina del calcio italiano.Il pallone è ancora uno sport d'elite appena arrivato dall’Inghilterra, sei partite appena per chiudere il campionato, ma in quel lontano giorno di inizio secolo scorso la Juve inizia a vincere e a prenderci gusto. Non si sarebbe più fermata.

      Tre gironi per un totale cinque partecipanti (escludendo la FC Torinese, che si ritira dal torneo, l'ultimo a cui partecipa): si disputa così quella Prima Categoria nazionale.

      Nella prima gara del girone piemontese i neo-bianconeri – la prima divisa sociale, nel 1897, prevedeva una camicia bianca e pantaloni «alla zuava»; quindi si passa alla camicia rosa con papillon, colletto bianco, cravattino e berretto nero fino al definitivo bianco e nero, importato dal Regno Unito – vincono contro l’FC Torinese, con un doppio 3-0 per rinuncia.

      Nel secondo girone eliminatorio, il Milan pareggia il primo incontro con l'Unione Sportiva Milanese e perde il secondo per 7 a 6. In quello ligure, il Genoa – fin lì vincitore di sei scudetti su sette – vince la gara di ritorno sull’Andrea Doria per 0-1, dopo il pareggio a reti bianche nella gara di andata.

      Il Girone Finale si svolge nel triangolo Milano-Genova-Torino. Le due vittorie contro l’Us Milanese e i due pareggi contro il Genoa portano la Juventus a sei punti e ad attendere il risultato dello scontro tra le due rivali. Ebbene, il 9 aprile l’Unione Sportiva Milanese pareggia a sorpresa sul campo del Genoa: i liguri si fermano a quota 5, e la Juve si laurea campione del torneo con 6 punti.  

      La squadra campione allinea otto italiani. Eccone la formazione-tipo: Durante; Armano, Mazzia; Walty, Goccione, Diment; Barberis, Varetto, Forlano, Squair, Donna.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK