Juventus
    02.07.2013 09:51 - in: Amichevoli S

    A 30 anni dal successo in Mundialito

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Platini e Boniek regalano la vittoria sul Flamengo che vale il trionfo nel torneo disputato a Milano

    L’epopea internazionale della Juventus degli anni ’80 inizia di fatto in una sera di inizio luglio di 30 anni fa. Il giorno 2 del 1983, i bianconeri mettono le mani sul Mundialito per Club. Un trofeo non ufficiale ma che, visto il lotto delle pretendenti, ha lo stesso valore.

    La squadra di Giovanni Trapattoni ha la meglio su una nutrita concorrenza formata da Inter, Milan, Penarol e Flamengo. Il successo finale arriva proprio all’ultima giornata, quando al Meazza di Milano i bianconeri hanno l’occasione di operare il sorpasso sul Flamengo e di aggiudicarsi la manifestazione.

    Missione compiuta, grazie a Michel Platini e Zibì Boniek che con un gol per tempo regolano i brasiliani (2-1) e conquistano sul trofeo. Il francese si prende anche il titolo di miglior giocatore.

    Un bel modo per chiudere alla grande una stagione in cui è entrata in bacheca anche la Coppa Italia, vinta dopo una grande rimonta a spese del Verona. Un bel viatico in vista dell’annata successiva, la 1983/84, in cui arriveranno sia lo Scudetto che la Coppa delle Coppe.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK