Juventus
    Juventus
      07.03.2014 13:55 - in: Eventi S

      A Tokyo nasce la Juventus Lounge

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      In un bagno di folla, il Presidente Agnelli ed Edgar Davids hanno inaugurato il locale che per 40 giorni permetterà ai tifosi del Sol Levante di vivere insieme la propria passione per i colori bianconeri

      Tra Torino e Tokyo ci sono, piùo meno, 10.000 chilometri. O meglio, c'erano. Perché da oggi la distanza è annullata: Piemonte e Giappone sono vicinissimi. Potere della Juve, che torna a colorare di bianconero il Sol Levante con l'apertura di una temporary lounge che per 40 giorni sarà il punto di riferimento dei tifosi della Signora nella capitale giapponese.

      Ad inaugurarla oggi alle 20.00 locali (le 12.00 italiane), circondati da una vera e propria marea umana di entusiasti, sono stati Andrea Agnelli ed Edgar Davids, volati in Estremo Oriente per dimostrare  la vicinanza della Juve ai suoi milioni di fan e per sottolineare l'importanza di un luogo di aggregazione, nel quale condividere il tifo e la passione per i colori bianconeri, testimoniati anche  dalla presenza dei soci dello Juventus Club Doc Giappone.

      Del resto, la Juve in quella terra ha scritto due delle pagine più gloriose della sua storia.

      Dici Tokyo e subito pensi a Platini, alla rete più bella della sua carriera annullata e a Le Roy disteso sul prato. E sorridi, perché sai che si rialzerà per mandare in gol Laudrup e per calciare il rigore che consegna alla Juve la sua prima Coppa Intercontinentale.

      Dici Tokyo e pensi a Del Piero, a quel pallone arpionato in area e a quel destro sparato all'incrocio, a quella corsa e a quell'urlo infinito, che dal National Olympic Stadium rimbomba fino in Italia e che riporta la Juve sul tetto del mondo.

      Ora, dici Tokyo e pensi anche a Pirlo, Vidal, Tevez e compagni. Questo grazie alla Juventus Lounge: il Fiat Caffé, nel quartiere Ayoama della capitale, dal 7 marzo al 13 aprile si trasforma in un baluardo juventino. Qui sarà possibile incontrarsi, rivedere le immagini più significative della storia bianconera, ammirare cimeli provenienti direttamente dalle sale del J-Museum e partecipare ad attività esclusive, come seguire il 9 marzo la sfida contro la Fiorentina al fianco di Edgar Davids, o essere protagonisti di un Hangout con uno dei campioni d'Italia, in collegamento direttamente da Vinovo.

      Non è tutto: i Partner della Juventus potranno approfittare della Lounge per organizzare eventi speciali per i propri ospiti, mentre i tifosi avranno la possibilità di iscriversi al progetto Juventus Membership direttamente nel locale e ricevere così, oltre al Welcome Pack, un'esclusiva Card Limited Edition. Inoltre, nei prossimi mesi, arriveranno un nuovo web site e i profili Twitter e Facebook dedicati al pubblico giapponese. Insomma, da oggi, quei 10.000 chilometri di distanza non ci sono più.

       

      La gallery dell'inaugurazione

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK