Juventus
    Juventus
      30.03.2014 23:37 - in: Europa League S

      Anche il Lione fermato in campionato

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Nella sfida che vale l’Europa che conta in Ligue 1, il Saint Etienne sbanca lo Stade de Gerland e allunga il suo margine in classifica sui rivali del Lione, attualmente quinti e fuori dalla zona che vale un posto in Europa.

      Non solo i bianconeri: anche il Lione si ferma in campionato nell’ultima partita di lega prima dell’andata dei quarti di finale di Europa League. Mentre la Juventus lasciava tre punti al San Paolo contro il Napoli di Benitez, il Lione di Remi Garde si è arreso in casa contro il Saint Etienne quarto in classifica, nonostante una mole tripla di occasioni da gol create.

      Una sfida di particolare importanza per i prossimi avversari della Juve in Europa: se avesse vinto il derby del Rodano, il Lione avrebbe agganciato proprio il Saint Etienne al quarto posto in classifica, valevole per la qualificazione in Europa League il prossimo anno.

      Gli ospiti sono bravi e cinici e passano in vantaggio con Erding al 28’ del primo tempo. Il margine regge tuttavia solo qualche minuto, fino al momentaneo pareggio di Lacazette, terzo marcatore in Ligue 1 (14 gol stagionali) bravo a sfruttare al volo l’assist spettacolare di Gomis, giunto dopo una cavalcata sulla fascia del nazionale francese.

      Nella ripresa è Gradel a fissare il risultato sull’1-2. A nulla valgono gli innesti di Danic e Njie: i prossimi avversari dei bianconeri incassano la nona sconfitta in campionato.
      Si ritorna in campo giovedì, sempre allo Stade de Gerland: questa volta per l’Europa League. Il prossimo avversario del Lione si chiama Juventus.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK