Juventus
    Juventus
      31.01.2014 15:44 - in: Charity / CSR S

      Andrea Agnelli ospite per l’anniversario del Sermig

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Il Servizio Missionario Giovani compie 50 anni: a festeggiarlo e ribadire i risultati straordinari ottenuti dal gruppo di solidarietà sociale anche il Presidente della Juventus.

      Ci sarà anche Andrea Agnelli alla serata organizzata per il 50esimo anniversario del Sermig, il Servizio Missionario Giovani che dal 1964 presta la sua opera a favore dei bisognosi, in programma lunedì 3 febbraio.  

      L’incontro, chiamato dal fondatore Ernesto Olivero “Rendiamoci Conto”, sarà un’occasione per ricordare quanto fatto dalla sua associazione a partire dal 1964 a Torino, in Italia e nel mondo.

      Un impegno instancabile, fatto di milioni di notti di ospitalità, pasti e visite mediche per i più bisognosi; progetti di sviluppo in 140 paesi; tre arsenali (oltre a quello della Pace di Torino, dove il gruppo ha sede, anche quelli in Brasile e Giordania); milioni di giovani incontrati – credenti e non; pellegrinaggi; raduni mondiali di pace; corsi di formazione, seminari e laboratori creativi.

      Valori universali, quelli del Sermig, che fanno parte anche del DNA Juventus e saranno ribaditi lunedì sera dal Presidente Agnelli.

      La società bianconera è infatti in prima linea nelle iniziative di solidarietà, come Crescere Insieme al Sant’Anna, a favore del reparto di Neonatologia dell’ospedale torinese, Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus, Un calcio al Razzismo e Gioca con Me, sviluppati in collaborazione con il Centro Unesco di Torino.

      Appuntamento per la serata in onore del Sermig a Torino lunedì 3 febbraio alle ore 18 (Piazza Borgo Dora 61).

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK