Juventus
    15.07.2013 12:10 - in: La squadra S

    Asamoah: «Il lavoro, la nostra forza»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    «Ci stiamo dando dentro per fare bene in campionato e in Champions, senza dimenticare la Supercoppa, il nostro primo obiettivo»

    Il sudore gli riga il viso mentre si concede ai microfoni subito dopo l’allenamento del mattino, ma Kwadwo Asamoah non è tipo da lamentarsi né del caldo, né della fatica. Anzi, è ben conscio del fatto che la crescita sua e quella della squadra passa proprio dagli sforzi compiuti in questo periodo di ritiro: «Lavoriamo sodo e un po’ di stanchezza si sente, ma si sapeva. E’ come l’anno scorso e mi ricordo bene che quando arrivai... La nostra forza del resto nasce proprio da qui: dall’impegno che mettiamo in allenamento».

    «Ci stiamo dando dentro per fare bene in campionato e in Champions, senza dimenticare la Supercoppa, il nostro primo obiettivo - continua il ghanese - Abbiamo tre nuovi compagni, forti ed esperti e se lavoreremo bene insieme, senza mollare mai, potremo toglierci belle soddisfazioni. Ogbonna lo conoscevo già e ho visto tante sue partite lo scorso anno. E’ un ottimo giocatore, non sa solo difendere, ma anche impostare».

    C’è grande curiosità intorno alla nuova Juve che sta nascendo e al modulo che adotterà Conte quest’anno. E chissà che per Asamoah non si profili un impiego in un ruolo diverso: «Io sono pronto a giocare in qualsiasi ruolo, anche da attaccante se il mister vuole...», conclude Asamoah.


     


     

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK