Juventus
    09.03.2014 14:56 - in: Serie A S

    Barzagli: «Bene, ma il campionato non è chiuso»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il Muro della difesa bianconera elogia una difesa tornata impenetrabile: neanche una rete subita nelle ultime tre partite di campionato.

    Una vittoria che vale il cinquanta per cento dello scudetto? Andrea Barzagli non vuole neanche sentirne parlare.

    «No, no, non mi sbilancio», ha detto il centrale juventino a fine gara, accennando un sorriso. In attesa del posticipo serale Napoli-Roma, sono ben quattordici i punti di distacco sulla diretta inseguitrice. «A parte gli scherzi, abbiamo un ottimo vantaggio in classifica sulla Roma, ma il campionato non è chiuso».

    Contando anche l’Europa League, la difesa bianconera non prende gol da cinque partite consecutive. Un dato che dà sicuramente morale ad un reparto troppo spesso sfortunato in questo inizio 2014. «In queste partite è importante non subire gol», ha detto Barzagli, tra i leader della retroguardia. «In alcuni momenti, ogni tiro in porta degli avversari era gol. Ora va bene anche così, con un po’ di fortuna. L’importante è l’atteggiamento giusto della squadra».

    Giovedì sarà tutta un’altra partita. La Fiorentina è una squadra molto brava nel palleggio, e in campo si vedranno «ritmi diversi»: «Giovedì il Mister farà sue valutazioni: servirà avere forze fresche in campo», ha concluso Barzagli il cui ultimo pensiero prima di lasciare il microfono è andato al compagno di squadra, Osvaldo, oggi in permesso per la nascita del figlio.

    «Grandi auguri, lo aspettiamo!»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK