Juventus
    16.09.2013 19:44 - in: Champions League S

    Buffon: «Champions, un sogno condiviso»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    «Riuscire a vincerla un giorno sarebbe una grande soddisfazione, non personale, ma di gruppo»

    «Un sogno condiviso». E’ bellissima la definizione che Gigi Buffon dà di una possibile vittoria in Champions. E il bello è in quell’aggettivo, condiviso, che riassume perfettamente il desiderio di tutto un popolo, non solo quello di un giocatore o di una squadra: «Vincere una Champions è qualcosa di anormale, tanto è vero che alla Juve a tante altre grandi squadre non è capitato così spesso. Riuscirci un giorno sarebbe una grande soddisfazione, non personale, ma di gruppo. Un sogno per tutti quelli che ci circondano».

    E allora è giusto sognare, tutti insieme, senza dimenticare che la strada è lunga e in salita: «La mia unica curiosità è vedere se riusciremo a confermare quanto di buono fatto lo scorso anno e a migliorare i risultati ottenuti. Sulla carta dopo due anni così importanti come quelli vissuti, anche grazie al mercato oculato della società, siamo cresciuti, almeno sulla carta. Le conferme però ce le darà solo il campo e alla fine saranno la nostra voglia di stupire e il nostro entusiasmo che potranno confermare queste sensazioni»

    L’ultimo pensiero di Gigi è per l’ex compagno, Olof Mellberg, che contro il Copenaghen ritroverà da avversario: «Un ragazzo solare e un ottimo professionista. Ricordo che, quando giocava con noi, la squadra non aveva attraversato un buon periodo e magari si doveva andare in ritiro per “punizione”. Mi fa ancora sorridere la sorpresa con cui viveva certe situazioni: “Ma come fate a vivere così”, diceva... Gli avevamo dato il benvenuto in Italia...»


     

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK