Juventus
    14.02.2014 16:44 - in: Member S

    Caceres: «Con il Chievo partita perfetta»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Un'anticipazione dell'intervista esclusiva realizzata da JTv a Martín Cáceres che andrà in onda il 14 febbraio 2014, ore 22.

    Un passo alla volta. A Martín Cáceres piace concentrarsi sulle sfide della vita una ad una: ogni cosa a tempo debito, si dice in Uruguay, calmi ma risoluti - come i sorsi dati al thè mate, la bevanda tipica di quella parte di mondo. E soprattutto, qualunque sia la sfida, che non manchi il sorriso.  

    «Quella con il Chievo sarà una partita importante, soprattutto dopo aver lasciato due punti a Verona: bisogna che sia una partita perfetta. Dopo, penseremo all’Europa League».

    Cáceres si presenta dopo l’allenamento mattutino gioviale e disponibile, come sempre. Nei suoi occhi c’è la concentrazione di chi è consapevole dell’importanza dell’impegno alle porte.  

    Il sogno di giocare un grande Mondiale, dice, per il momento è ancora nel cassetto. C’è tempo. Tutte le energie ora sono dedicate alla preparazione della sfida casalinga contro i gialloblù. 

    Una sistemata al microfono e via alla chiacchierata con Cristina Chiabotto per l’intervista esclusiva alla scoperta del difensore uruguayano, trasmessa dal canale bianconero questa sera alle ore 22 (canale satellitare 231).

    Dalla nascita della sua passione per il calcio all’età di cinque anni ai suoi idoli da bambino, Martin si racconta all'ex Miss Italia e volto femminile di JTv con simpatia ed onestà.

    «Ho sempre giocato in difesa», ha rivelato, «anche se il campionato uruguayano è molto diverso – meno realizzato e meno difficile – rispetto a quello europeo. Quello italiano è estremamente fisico e tattico rispetto al calcio spagnolo».

    Tanti i tweet arrivati all’hashtag #jtvcaceres lanciato dal @Jtv231 per permettere ai tifosi juventini di tutto il mondo di essere ancora più vicini ad uno degli campioni bianconeri, abbattendo ogni barriera spaziale e temporale.

    Tra i molti temi trattati, il perché della maglia numero quattro (in onore di una gloria bianconera del passato, ovviamente compatriota: di chi stiamo parlando?) e, ovviamente, l’obbiettivo principale della stagione: lo scudetto.

    Nonostante dietro «ci sia la Roma che ad ogni partita ci mette in difficoltà, da qui a fine stagione cercheremo di dare il meglio per vincerlo!», è la promessa di Cáceres ai tifosi.

    Non possono mancare le domande sul suo ambientamento a Torino e, ovviamente, sulla sua celebre chioma: «Per lo meno ora con l’arrivo di Osvaldo siamo in due!», ha scherzato  il bianconero.

    Per quale occasione mai sarebbe Martín disposto a tagliarsi i capelli? 

    La risposta a questa ed altre domande (arrivate anche via mail da parte dei Member) stasera, venerdì 14 febbraio, alle ore 22.  Solo allora potrete scoprire se la vostra è fra quelle poste da Cristina al fortissimo difensore uruguayano della Vecchia Signora. 

    Qui trovate la galleria fotografica.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK