Juventus
    04.05.2014 19:14 - in: Serie A S

    Chiellini: «Ce lo siamo meritati!»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il numero tre bianconero è stato uno dei protagonisti in campo della stagione bianconera, e non può mancare di far sentire la sua voce anche fuori dal terreno di gioco, quando arriva il momento di festeggiare e rendere i giusti meriti a questo gruppo straordinario.

    Proprio come Carlitos Tevez, anche Chiellini confessa che « fino al 3-1 per il Catania ero in camera per riposare cercando di recuperare più energie in vista dell’ultima partita»… quando poi in albergo è scoppiata, improvvisa, la festa!

    «E’ strano vincerlo così, ma va bene l’importante è arrivare all’obiettivo il prima possibile», ha dichiarato Giorgione ai microfoni dei giornalisti assiepati fuori dalla sede del ritiro della Juve, dove la gioia per il terzo titolo consecutivo è esplosa tanto inattesa quanto incontenibile.

    «Abbiamo sudato, sofferto, gioito per questo traguardo storico e tutte le emozioni di ultimi mesi saranno gioite in questi giorni», ha quindi aggiunto.

    Anche lui, come Buffon, rende merito ad un avversario che è stato costantemente un pungolo per la corsa inarrestabile dei bianconeri: la Roma di Garcia, seconda classificata, che la Juventus affronterà nell’ultima trasferta di campionato, settimana prossima.

    «La nostra forza è stata non dare mai per sconfitta la Roma, quando per tutti era ormai pensavano che lo scudetto fosse già vinto. Non lo era, e non potevamo fare un passo falso. L’obiettivo era arrivare alla trasferta di Roma in gita, e così sarà».

    «È lo scudetto dei record», ha quindi concluso Chiellini. «Un percorso incredibile da 93 punti, ma mancano ancora le ultime tre partite per entrare nella storia del calcio italiano. Ce lo siamo meritati, e dobbiamo ringraziare la Roma che ci ha fatto andare oltre il 100%».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK