Juventus
    24.10.2013 10:10 - in: Champions League S

    Col Real rimpianti anche nei numeri

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Le statistiche confermano la buona prestazione della squadra di Conte al Bernabeu

    La conferma arriva anche dai numeri, che non fanno altro che aumentare i rimpianti: al Bernabeu, la Juventus ha giocato alla pari con il Real Madrid. Un equilibrio confermato da tutti gli indici principali della sfida e sfalsato solo dal beffardo risultato finale, un 2-1 che permette agli spagnoli di ipotecare la qualificazione agli ottavi di Champions e ai bianconeri di dover rincorrere.

    I numeri di Real e Juventus sono davvero simili. Soprattutto nei tiri, con un 13 pari in quelli totali, suddivisi in un perfetto sette a sette nel computo di quelli finiti nello specchio. Anzi, un leggero predominio di Tevez e compagni è confermato dalle due respinte di Casillas contro l’unica di Buffon e il computo di cinque a quattro negli angoli. Padroni di casa leggermente superiori nel possesso palla, ma il 48% della squadra di Conte è più che positivo, considerato il valore dei rivali e la sede prestigiosa del match.

    La sconfitta juventina di ieri è stata la prima con il Real in una gara della fase a girone, dopo i due successi del 2008. Ma anche il primo ko dopo 14 risultati utili  consecutivi, sempre riferiti alle fasi a girone, comprese le gare di Champions ed Europa League.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK