Juventus
    Juventus
      13.12.2013 11:29 - in: Serie A S

      Come segnano gli emiliani

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Berardi è l’uomo copertina, ma sarà fuori per squalifica

      Non sarà della partita Juventus-Sassuolo perché squalificato, ma Domenico Berardi, classe 1994, si sta segnalando come uno dei giovani più promettenti del calcio italiano e con sette reti è il bomber del Sassuolo. Quattro sono i suoi centri dal dischetto e in ben tre occasioni è stato lui a procurarsi la massima punizione. Gli altri tre gol sono frutto della sua capacità di andare negli spazi (Sassuolo-Atalanta con suggerimento dell’ex bianconero Marrone), di approfittare delle incertezze altrui (liscio di Costa in Sampdoria-Sassuolo) e di trovare la porta in mischia (il tap-in che ha fruttato il pareggio in extremis di Roma).

      Anche Simone Zaza sta mettendo in luce qualità da attaccante di razza, certificate dai suoi cinque exploit sottoporta. La sua specialità sono i suoi inserimenti in profondità: così ha colpito a Napoli (con un tiro da posizione impossibile); in casa con l’Udinese (sfruttando un lungo lancio del difensore Antei); e a Cagliari (stavolta con l’assistenza del partner d’attacco Berardi). Un gol è nato anche in area di rigore, in Sassuolo-Atalanta; di testa ha segnato solo una volta, nel tracollo casalingo con il Livorno: un gol comunque memorabile perché è il primo siglato dal Sassuolo in serie A.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK