Juventus
    Juventus
      04.12.2013 16:13 - in: S

      Coppa Italia, la Primavera si guadagna il derby

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      La squadra di Zanchetta batte 3-1 il Varese (doppietta di Marzouk e gol di Untersee) e raggiunge i cugini del Torino nei quarti di finale

      Inizia nel migliore dei modi la difesa della Coppa Italia. La Primavera, detentrice del trofeo conquistato pochi mesi a Napoli, parte con un successo. Nella gara secca valida per gli ottavi, i ragazzi di Andrea Zanchetta battono 3-1 il Varese. Un successo che fa guadagnare un avvincente derby con il Torino nei quarti.

      Al Chisola, dove quest’anno i ragazzi non sbagliano un colpo, la vittoria arriva in rimonta. Sotto di un gol, ci pensano Untersee e Marzouk (doppietta) a regalare il passaggio del turno.

      Per il match che vale la qualificazione diretta, Zanchetta opta per una squadra votata alla qualità. Si torna al 3-5-2, con Penna, Romagna e capitan Garcia Tena davanti a Vannucchi. Untersee e Ceria larghi sulle fasce, Emmanuello, Sakor e Cevallos in mezzo, davanti è Donis a dare manforte a Marzouk. Ganz risponde con una squadra esperta con tre ’94 in campo.

      I bianconeri provano a sfruttare subito il fattore Chisola, dove hanno vinto cinque volte su cinque in campionato. Il primo pericolo è firmato Donis, ma il tocco del greco a scavalcare il portiere Papa si spegne sulla traversa. Il Varese entra in partita pian piano. Vannucchi deve fare un mezzo miracolo in uscita per fermare Romano, ma al 26’ capitola su un tiro da fuori di Zamparo.

      La Juventus ha il merito di non abbattersi e non tarda a trovare il pareggio. A firmarlo è Untersee che controlla di petto e insacca con un tiro che sbatte prima sul palo. L’1-1 sembra arrivare fino all’intervallo ma a rompere gli equilibri è Marzouk che salta anche Papa e deposita in rete il gol che manda tutti nell’intervallo sul 2-1.

      Ripresa. Ci si aspetta la reazione del Varese, invece è ancora la squadra di Zanchetta a fare la partita. Tenendo il possesso e pressando nella fase di recupero. Quando la stanchezza inizia ad affiorare, il tecnico bianconero opera il primo cambio con Barlocco al posto di Ceria. Dopo un paio di azioni sfumate di un soffio arriva il tris. Lo segna ancora Marzouk, ma il merito va diviso con Emmanuello che recupera un pallone al limite e Cevallos che opta per l’assist smarcante invece della battuta a rete.

      Al 30’, con due gol di vantaggio, si può iniziare a tirare il fiato – con il doppio cambio di Soumah e Hromada per Marzouk e Cevallos - e pensare ai prossimi impegni. Non ancora al derby con il Torino che varrà un posto in semifinale di coppa (in campo il 21 dicembre sempre al Chisola), quanto alla sfida di Youth League di Istanbul di martedì prossimo. Sfida da preparare al meglio, per questo è stata rinviata la partita di campionato in programma sabato a Siena.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK