Juventus
    15.02.2014 11:25 - in: Serie A S

    Corini: «Una sfida ai limiti dell'impossibile»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    «Abbiamo lavorato anche dal punto di vista motivazionale per avere una spinta in più e per vivere ogni gara come un'opportunità. Stiamo cercando di costruire un'impresa»

    «Una sfida ai limiti dell'impossibile». Eugenio Corini non usa mezzi termini per definire la partita contro la Juventus. Il tecnico del Chievo sa bene quanto cercare di ottenere un risultato positivo allo Stadium sia difficilissimo per chiunque, ma spinge proprio su questo tasto per motivare i suoi: «La Juve sarà arrabbiata per il pareggio di Verona, ma lo siamo anche noi. Abbiamo lavorato molto, perché in questo momento ci sono partite fondamentali e abbiamo iniziato un percorso dal punto di vista fisico, tecnico e tattico per arrivare a giocare ogni partita come una finale. Abbiamo lavorato anche dal punto di vista motivazionale per avere una spinta in più e per vivere ogni gara come un'opportunità. Stiamo cercando di costruire un'impresa».

    «Affrontiamo una squadra che alla grande qualità ha sempre abbinato una cattiveria agonistica che l'ha portata a raggiungere traguardi straordinari in questi ultimi anni. Però questo non ci deve impaurire perché abbiamo un percorso da rispettare. Loro negli ultimi anni hanno dimostrato di essere una squadra straordinaria, ma il calcio dimostra che quando lo dai per scontato, anche le grandi possono subire dei contraccolpi e di conseguenza fallire l'obiettivo».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK