Juventus
    19.07.2013 18:54 - in: La squadra S

    E’ di Matri il capolavoro di giornata

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    L’attaccante sigla uno splendido gol nella partitella pomeridiana, vinta 2-1 dai “gialli

    Ormai il programma degli allenamenti in quel di Chatillon è chiaro a tutti: al mattino si lavora soprattutto sulla parte atletica, mentre le sedute pomeridiane sono dedicate al pallone. E anche oggi il copione non è cambiato, eccezion fatta per gli esercizi di possesso palla sostenuti già prima di pranzo.

    Intorno alle 15.15, terminata la lezione di tattica, Conte ha riproposto l’esercizio già visto durante l’allenamento di giovedì: un curioso mix tra calcio e rugby, nel quale le due squadre da dieci giocatori ciascuna devono “fare meta”, superando la linea dell’area avversaria, dopo aver diligentemente applicato la circolazione palla voluta dal tecnico bianconero.

    A seguire, la partitella ha deliziato anche oggi gli spettatori. Dopo il rasoterra a fil palo di Quagliarella che ha aperto le marcature per gli “arancioni” , i “gialli hanno ribaltato il risultato, prima con Emmanuello che ha ribadito in rete una sventola di Vucinic su punizione, respinta da Storari, poi con Matri, con un vero capolavoro: triangolo stretto con il montenegrino e siluro sinistro a incrociare, stampato nel “sette”. 2-1 il risultato finale, condito anche da due legni centrati rispettivamente d Buchel e Vucinic e da un vero e proprio miracolo di Rubinho che, con un riflesso prodigioso, è riuscito a togliere dalla porta un tocco ravvicinato di Quagliarella, imbeccato in area dalla sponda di Llorente.


     


     


     


     

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK