Juventus
    22.09.2013 21:06 - in: Champions League S

    Eurorivali, domenica di rimonte

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Dopo la Juventus, anche Galatasaray, Copenaghen e Real Madrid vincono recuperando lo svantaggio iniziale

    È stata una domenica praticamente identica per le quattro squadre del Gruppo B di Champions. La Juventus, con il 2-1 sul Verona, ha aperto la strada a un pomeriggio di rimonte. A seguire l’esempio ci hanno pensato Galatasaray, Copenaghen e Real Madrid.

    Impresa importante per i Campioni di Turchia. Nel derby di Istanbul contro il Besiktas, capolista con quattro vittorie in altrettante gare, la formazione di Terim ha chiuso in vantaggio 2-1 (nonostante l’1-0 di metà partita), prima di una rissa con tanto di invasione di campo – propiziata da un fallo di Felipe Melo poi espulso – che ha fatto interrompere il match poco prima del triplice fischio. A risolvere la situazione ancora una volta Didier Drogba, autore di una doppietta.

    Fondamentale il 2-1 ottenuto dal Copenaghen. I Campioni di Danimarca sono andati sotto al Parken contro l’Odense, risultato rimasto fino a un quarto d’ora dalla fine. Delaney e Vetokele hanno ribaltato il risultato in una decina di minuti. Tre punti fondamentali che permettono a Mellberg e compagni di risollevarsi in classifica e raggiungere proprio l’avversaria di giornata a quota 10 punti ma ancora a -11 dalla capolista Mydtilland.

    A fare meglio solo il Real. Dopo i sei gol di martedì a Istanbul, i Blancos ne hanno rifilati quattro anche al Getafe al Bernabeu, non prima però di un gol subito in apertura. Dopo il pareggio di Pepe ci hanno pensato due volte Cristiano Ronaldo (il primo su rigore) e Isco a siglare il 4-1 finale. La squadra di Ancelotti tiene il passo di Barcellona e Atletico Madrid restando a due punti di distacco.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK