Juventus
    Juventus
      25.03.2014 09:00 - in: Serie A S

      I ducali in trasferta.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Il bilancio della squadra di Donadoni lontano dal Tardini in questo campionato parla di un rendimento sorprendente e in crescita, a fronte di un inizio difficile.

      Sei vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte: è questo lo score del Parma in trasferta, con 24 gol segnati (2 in più rispetto a quanto fatto in casa) e 16 subiti (esattamente quelli incassati al Tardini). Un percorso virtuoso, che spiega il campionato della squadra, attualmente al quinto posto in classifica e perciò qualificata per la prossima edizione dell’Europa League.

      Eppure l’inizio non fu positivo: 3-1 a Udine nel primo viaggio fuori dall’Emilia; 0-0 a Catania; 2-2 a Firenze, un punto guadagnato nei minuti di recupero grazie a un colpo di testa di Gobbi; 3-2 a Verona, nonostante il Parma fosse andato all’intervallo in vantaggio per 1-2; 1-0 con il Genoa, con gol decisivo dell’ex Gilardino.

      La svolta arriva alla tredicesima giornata, quando gli emiliani si recano a Napoli: un impegno apparentemente proibitivo contro la terza in classifica e, invece, arriva il primo successo per 0-1 grazie a un’invenzione di Cassano. Seguono poi due pareggi in rimonta – l’emozionante 3-3 con l’Inter e l’1-1 con la Sampdoria – prima di un’altra convincente prestazione a Livorno, dove i ragazzi di Donadoni vincono 0-3 grazie alla rete in apertura di Palladino e alla doppietta di Amauri nella fase finale dell’incontro.

      Nel girone di ritorno il Parma infila una serie di partite tutte fortemente positive. Si comincia con l’1-2 a Verona con il Chievo, 3 punti ottenuti al minuto 93 grazie a un exploit di Lucarelli. Si prosegue con una goleada a Bergamo, uno 0-4 che vede andare a bersaglio giocatori diversi: Molinaro, Cassano e Schelotto, con l’aggiunta della sfortunata deviazione nella propria porta dell’atalantino Benalouane. A Sassuolo il bottino pieno è garantito da un gol di Parolo al primo minuto di gioco, mentre è più consistente il 2-4 sul Milan che regala ai ducali il quinto successo consecutivo in trasferta (in mezzo ci sarebbe stato il match con la Roma, sospeso sullo 0-0 dopo una decina di minuti).

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK