Juventus
    19.08.2013 14:04 - in: La squadra S

    I numeri del trionfo in Supercoppa

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Bianconeri al tiro con una precisione disarmante. Super Chiellini, autore di un gol e leader delle classifiche delle palle recuperate e dei passaggi riusciti

    La stagione ufficiale 2013/14 della Juventus è iniziata con il piede giusto. Con una vittoria netta sulla Lazio che è valsa la conquista della Supercoppa Italiana. Un 4-0 arrivato al termine di una partita in cui i ragazzi di Antonio Conte hanno saputo mostrare una precisione al tiro disarmante.

    L’indice chiave del match è stato quello delle conclusioni. I bianconeri hanno tirato nove volte, centrando sette volte la porta di Marchetti, compresi i quattro gol che hanno deciso il risultato. Una precisione certificata dall’89,2% di pericolosità. La squadra di Petkovic non è stata da meno con 13 tiri di cui sei nello specchio, ma hanno trovato un grande Buffon autore di un paio di grandi interventi su Radu e Klose.

    Più equilibrati gli altri indici, ma con i bianconeri in leggera supremazia. A partire dal 55% di possesso palla, le 640 palle giocate (contro le 521 laziali) e il 73,9% di passaggi riusciti.

    Nelle classifiche individuali spicca un nome su tutti: Giorgio Chiellini. Oltre alla rete del 2-0, che di fatto ha aperto la goleada juventina, il difensore livornese è stato il migliore nelle palle recuperate (22, contro le 21 di Dias, le 20 di Barzagli e le 16 di Asamoah) e dei passaggi riusciti, ben 69 meglio anche dei 62 di uno specialista quale Andrea Pirlo.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK