Juventus
    22.04.2014 11:40 - in: Europa League S

    I precedenti all'Estadio Da Luz.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Sono due i precedenti  della Juventus a Lisbona con il Benfica e in entrambi i casi, in competizioni diverse, la gara è sempre stata giocata all’andata.

    La prima volta risale al 1968 e le due formazioni si contendono l’accesso alla finale di Coppa dei Campioni. I portoghesi prevalgono 2-0, trascinati dall’uno-due a metà ripresa di Torres e di Eusebio, la Pantera Nera, il giocatore più forte di tutti i tempi che il club e il Paese hanno avuto. Nell’ultimo atto, poi, il Benfica spaventerà ma non riuscirà a superare il Manchester United, che sulla spinta di George Best e Bobby Charlton vincerà 4-1 ai tempi supplementari.

    Il Benfica vince contro la Juve anche nel 1993, nei quarti di Coppa Uefa, ma a Torino il verdetto sarà totalmente rovesciato. La differenza al Da Luz la fa la doppietta firmata da Vitor Paneira; la rete su rigore del momentaneo pareggio siglata da Gianluca Vialli mantiene però aperte le possibilità per i bianconeri. In quel Benfica gioca a centrocampo Paulo Sousa, che due stagioni dopo approderà alla corte di Marcello Lippi dopo un rapido passaggio all’altro club di Lisbona, lo Sporting. 

    La Juve guidata da Trapattoni è schierata con la seguente formazione: Peruzzi, Carrera, Torricelli, Dino Baggio, Kohler, Julio Cesar, Conte, Galia, Vialli, Roberto Baggio, Moeller.

     

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK