Juventus
    Juventus
      05.04.2014 09:00 - in: Serie A S

      I toscani in trasferta

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      C'è una forte discrepanza fra i numeri realizzati in casa e quelli in trasferta. Dopo un'ottima partenza, è arrivato il calo.

      Com’è normale per una neopromossa in lotta per la salvezza, l’andamento del Livorno in trasferta presenta numeri non omogenei rispetto a quanto registrato in casa. Gli amaranto hanno raccolto finora 8 punti a fronte dei 17 dell’Ardenza, frutto di 2 vittorie, altrettanti pareggi e 11 sconfitte.

      Interessante è il percorso cronologico dei viaggi dei toscani. Perché la partenza è stata con il botto, con la scintillante prestazione a Reggio Emilia, quando ha superato 1-4 il Sassuolo. Dopo lo 0-0 con il Genoa, è maturata la prima sconfitta a Verona per 2-1. E’ stato l’inizio di una striscia consecutiva di 7 bocciature, che hanno riempito tutto il girone d’andata e l’avvio del ritorno, con alcuni veri e propri crolli: 4-0 a Napoli; 3-0 a Verona con il Chievo e all’Olimpico con la Roma.

      Il momento no ha avuto un’interruzione nell’incredibile gara di Catania, quando al Livorno non è bastato passare in vantaggio 3 volte per guadagnare l’intera posta. Il pareggio in Sicilia ha invertito la tendenza e la verifica si è avuta nel secondo successo della stagione, guadagnato a Cagliari (1-2).

      Da allora il rendimento è nuovamente calato, come attestano i 3 stop di fila del recente periodo, nessuno di questi di stretta misura: 4-2 con la Sampdoria; 3-1 con il Torino; 2-0 con l’Atalanta. 

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK