Juventus
    Juventus
      30.09.2013 16:17 - in: Champions League S

      I turchi tra Champions e campionato

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Avvio non facile per il Galatasaray

      Non è un periodo facile per il Galatasaray, come si evince dall’allontanamento di Fatih Terim, molto più che un allenatore per il club e per il calcio del suo Paese. L’esordio in Champions League è stato scioccante con l’1-6 patito in casa da uno scatenato Real Madrid. E anche in campionato, sabato 28 settembre, ha visto Felipe Melo e compagni non andare oltre l’1-1 con il Caykur Rizespor davanti al proprio pubblico.

      Contro il Real Madrid, il Galatasaray ha incassato sei gol e, quel che è peggio, ha concesso ben 16 opportunità da rete agli spagnoli.  Ma c’è un dato che fa riflettere: nel primo tempo, i padroni di casa hanno creato di più degli ospiti, con una superiorità nella supremazia territoriale e nel possesso palla. Un volume di gioco e una brillantezza totalmente spazzati via dalla rete di Isco dopo la mezzora, che ha dato il via alla goleada della ripresa.

      Anche nell’ultimo incontro di campionato il Galatasaray ha presentato due volti. All’intervallo il bilancio era positivo, sia in termini di risultato (1-0) che di atteggiamento offensivo, con ben otto occasioni create contro una sola degli avversari, oltre al triplo di palloni giunti nell’area altrui. Un quadro cambiato nella ripresa, al decimo minuto la rete di Tevfik Kose ha determinato un pareggio che certo non contribuisce a rasserenare il clima in casa Galatasaray.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK