Juventus
    18.11.2013 09:58 - in: Eventi S

    Italia-Nigeria e le magie di Baggio

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    L'unico precedente risale ai Mondiali del 1994, risolto da due prodezze del Divin Codino

    C’è un solo precedente fra Italia e Nigeria, ma certamente è una tra le partite più indimenticabili della storia della Nazionale. Il motivo è presto: le due rappresentative si affrontarono agli ottavi di finale nei Mondiali del 1994 e quello che si stava profilando era un risultato clamoroso, con gli africano in vantaggio di una rete (siglata da Amunike a metà primo tempo) e di un uomo (l’incredibile espulsione di Gianfranco Zola comminata dall’arbitro messicano Brizio Carter). Ma al minuto 88, ci ha pensato il numero 10 della Juventus Roberto Baggio a raddrizzare la situazione, andando a infilare  a fil di palo un pallone servitogli dalla destra. Nei supplementari è stato ancora il Divin Codino a regalare all’Italia il biglietto per i quarti di finale, dove avremmo incontrato e battuto la Spagna.
    In quella Nazionale, il 5 luglio 1994 al Foxboro Stadium, la presenza juventina si limitava a due unità, i due Baggio, Roberto Pallone d’Oro in carica e Dino, in procinto di passare al Parma.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK