Juventus
    29.11.2013 09:23 - in: Serie A S

    Juve-Udinese, una questione francese

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Da Platini, a Trezeguet, fino ai due capolavori di Pogba dello scorso anno, con i friulani i transalpini della Juve si esaltano

    L’ultimo Juventus-Udinese, giocatosi allo Stadium il 19 gennaio 2013, ha visto uno dei più importanti exploit di Paul Pogba. Protagonista assoluto con due reti  capolavoro, una per tempo, il centrocampista ha sferrato due conclusioni dalla lunga distanza assolutamente imparabili per Padelli (oggi in forza al Torino: Paul l’ha di nuovo colpito nel derby di quest’anno…).

    Curiosamente, il 27 febbraio del 1983 il punteggio fu esattamente identico e anche in quella circostanza i primi due assi del poker li calò un campione francese. Michel Platini firmò due gol, prima di lasciare il campo all’attuale Commissario Tecnico della Nazionale azzurra Cesare Prandelli. La saga transalpina venne poi proseguita da Michel le Roi  con un’altra rete, ancor più importante, perché spezzò l’equilibrio nel 1986, determinato dall’1-0 di Briaschi e dal pareggio di Miano.

    Si tornerà a parlare di Francia, a proposito dei successi a Torino sull’Udinese, nel 2003-04. La rete di Trezeguet è il sigillo apposto al quinto minuto di recupero per un 4-1 sulla squadra all’epoca allenata da Luciano Spalletti e  con in porta l’attuale estremo difensore della Roma, Morgan De Sanctis.

    A conti fatti, quindi, in ben 3 casi se segna un nazionale di Francia la Juve va in gol 4 volte…  

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK