Juventus
    Juventus
      20.12.2013 10:04 - in: Serie A S

      L’Atalanta in casa

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      I nerazzurri hanno costruito la propria classifica tra le mura amiche, ottenendo 14 dei 18 punti complessivi

      E’ davanti al proprio pubblico che l’Atalanta ha costruito la propria classifica, come certificano i 14 punti sui 18 complessivi, frutto di 4 vittorie, 2 pareggi e 1 sola sconfitta. 10 le reti segnate a Bergamo, 6 quelle incassate: sono cifre che testimoniano la forza della squadra all'Atleti Azzurri d’Italia. 

      I 4 successi sono partiti già nella gara d’esordio in casa: con il Torino, i nerazzurri hanno prevalso 2-0 grazie ai gol di due difensori, Stendardo e Lucchini. Identico risultato si è verificato alla sesta giornata, quando l’Atalanta ha superato la resistenza dell’Udinese grazie a una doppietta di Denis. Ed è sempre stato l’argentino a determinare la conquista dei 3 punti nel successivo impegno con la Lazio, raggiunto a sei minuti dalla fine dopo le reti di Cigarini e di Perea. 

      L’ultima vittoria risale al 10 novembre 2013. Anche in questo caso i bergamaschi riescono a centrare il massimo obiettivo nelle batture conclusive dell’incontro: con il Bologna, è Livaja a segnare il gol del 2-1 in piena zona recupero, dopo che a un quarto d’ora dal termine Brivio e Bianchi avevano  scritto il loro nome nel tabellino dei marcatori. 

      Diversi per modalità e non per punteggio sono i due pareggi ottenuti. L’1-1 con l’Inter vede la gara accendersi nella prima frazione di gioco, con Alvarez e Denis protagonisti con i loro gol in un incontro assolutamente equilibrato per numero di occasioni prodotte. Con la Roma, invece, la formazione di Colantuono va decisamente vicina alla conquista dell’intera posta perché solo al novantesimo Strootman riesce a trovare il varco per infilare Consigli e pareggiare il gol messo a segno da Brivio. 

      L’unica sconfitta risale alla quarta giornata con la Fiorentina, che espugna Bergamo con una rete per tempo: la prima di Mati Fernandez con un tap-in; la seconda di Giuseppe Rossi che finalizza un assist di Gonzalo Rodriguez. 

      Da segnalare che l’Atalanta nelle ultime 3 giornate di campionato ha sempre visto decisiva la zona Cesarini, perdendo 3 punti con la Roma e a Verona (dove è uscita sconfitta per 2-1 per il rigore di Jorginho) e guadagnandone 1 a Marassi con il Genoa con la rete di De Luca. 

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK