Juventus
    30.04.2014 09:00 - in: Europa League S

    L'ultimo impegno per i lusitani.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Dopo l'andata delle semifinali di Europa League, le Aguias hanno vinto la finale di Coppa di Lega portoghese contro il Porto: decisivi i tiri dal dischetto.

    A stretto giro dal 2-1 sulla Juventus, il Benfica ha conquistato la finale di Coppa di Lega portoghese superando il Porto ai calci di rigori. Dopo i 90 minuti terminati senza gol, si è andati direttamente ai tiri dal dischetto, dove hanno prevalso gli uomini di Jorge Jesus per 4-3. 

    Rispetto alla gara di Torino, il mister del Benfica ha operato alcune variazioni: in porta Oblak ha preso il posto dell’ex romanista Artur. In difesa il turnover è stato quasi totale, con Siqueira unico componente a scendere in campo giovedì e domenica. Fra i nuovi ingressi c’è stato anche Vitoria, espulso alla mezzora di gioco. A centrocampo Amorim è stato l’unico giocatore che con la Juve non aveva disputato neanche un minuto, In attacco, la coppia inizialmente scelta a Oporto è stata Cardozo-Lima, che in Europa League aveva invece dato vita a un avvicendamento nel corso della ripresa.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK