Juventus
    23.01.2014 12:16 - in: Serie A S

    La Lazio in casa

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    I biancocelesti all'Olimpico hanno ottenuto 18 dei 27 punti conquistati finora

    6 vittorie, 1 solo pareggio e 2 sconfitte: è questo lo score della Lazio all’Olimpico, decisamente diverso da quello registrato fuori casa, dove ha collezionato la metà dei punti (9 contro 18). 4 i gol in più fatti davanti al proprio pubblico, ma a spiccare è soprattutto la solidità difensiva, con 8 reti incassate su un totale di 28.

    Tendenzialmente quando i biancocelesti hanno giocato bene hanno raccolto l’intera posta. E’ successo in special modo nell’esordio in campionato, quando hanno superato l’Udinese per 2-1 grazie a una partenza irresistibile, con le reti di Hernanes e Candreva su rigore nel primo quarto d’ora. Il paradosso è che dopo il gol di Muriel allo scoccare dell’ora di gioco la Lazio ha rischiato di non vincere, nonostante abbia prodotto 9 occasioni da rete. Agevoli sono state le successive performance casalinghe con il Chievo (3-0 interamente maturato nella prima frazione di gioco) e con il Catania (3-1, punteggio molto stretto in relazione all’ampio volume di gioco espresso). Il 2-0 sul Cagliari è stato frutto dell’uno-due a inizio ripresa firmato da Klose e Candreva dal dischetto, ma gli ospiti hanno creato un buon numero di pericoli. Il 2-0 sul Livorno con doppietta di Klose è l’ultima vittoria della gestione Petkovic, l’1-0 sull’Inter, con capolavoro finale del campione tedesco è invece la prima della gestione Reja.

    L’unico pareggio ottenuto è uno 0-0 con la Fiorentina alla settima giornata, una prestazione che ha visto i padroni di casa esprimere una superiorità che non è riuscita a concretizzarsi in zona offensiva.

    Le due sconfitte sono nette: 0-2 con il Genoa, marcatori Kucka e Gilardino su rigore; 2-4 con il Napoli, una gara ricchissima di episodi, con le due squadre andate al riposo sull’1-1 e una ripresa decisamente di marca partenopea, con le reti di Pandev, Higuain e Callejon a fronte della rete del momentaneo 2-3 firmata dal giovane Keita

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK