Juventus
    Juventus
      20.07.2013 15:48 - in: La squadra S

      Llorente: «Quanto affetto alla Juve»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      In pochi giorni lo spagnolo è diventato un idolo della gente bianconera: «Qui in ritiro troviamo tifosi ovunque andiamo»

      In poco più di una settimana di ritiro, Fernando Llorente ha conquistato la Juve e la Juve ha conquistato Fernando Llorente. Fin dal primo giorno di lavoro, lo spagnolo è stato tra i più osannati. Un affetto respirato a ogni allenamento. E anche oggi, al termine della sua conferenza stampa a Châtillon è stato letteralmente preso d’assalto da oltre un centinaio di sostenitori festanti.

      Un affetto che ha finito per sorprendere lo stesso Llorente. «È incredibile quello che succede qui. Non ho mai visto tanti tifosi, sono ovunque, in tutti i posti dove andiamo. Sono molto felice di essere arrivato in una società importante come la Juve, in una squadra fortissima come questa. Per la mia carriera è stato un salto di qualità». 

      Cosa fosse la Juventus, Llorente lo sapeva prima ancora di accettare l’offerta d’ingaggio. Ma arrivato finalmente nel mondo bianconero Fernando ha capito cosa vuol dire starci dentro. A partire dalle ambizioni: «L’obiettivo è vincere il terzo Scudetto consecutivo. La Champions è un sogno per tutti noi, lavoriamo per questo. Sapendo però che dobbiamo andare passo dopo passo, in Europa ogni partita è difficile, non dobbiamo metterci pressione. Siamo consapevoli di avere una squadra molte forte. Già così come è qui in ritiro e non ci sono ancora i Nazionali».

      Ma pochi giorni sono serviti anche a conoscere il metodo di lavoro di Antonio Conte. Allenamenti duri e faticosi, che Llorente ha imparato subito ad affrontare nella giusta maniera. «Sono contento di poter lavorare così duramente sul campo, è giusto così in questo momento della stagione. Io sono arrivato qui alla Juve con l’intento di migliorare ancora e in questi giorni sto cercando di imparare in fretta i meccanismi d’attacco. I miei compagni di reparto? Mi sto trovando molto bene con tutti, inoltre qui ho trovato un gruppo davvero meraviglioso. Non vedo l’ora che arrivino le partite ufficiale e di poter finalmente giocare nello Juventus Stadium».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK