Juventus
    Juventus
      18.10.2013 14:55 - in: Serie A S

      Marchisio: «A Firenze è sempre dura»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      «Troveremo un ambiente caldo, il loro allenatore che ha dato un’impronta alla squadra e hanno qualità in mezzo al campo»

      Contro la Fiorentina Claudio Marchisio segnò il suo primo gol in serie A. Era il 24 gennaio 2009 e all’Olimpico di Torino fu il Principino a decidere l’incontro. Domenica, al Franchi, sarebbe utile se riuscisse a ripetersi, anche perché viste le assenze in avanti, la Juve avrà bisogno delle reti dei centrocampisti: «Anche di quelle degli attaccanti però - puntualizza Claudio ai microfoni di Sky Sport - Ora avranno l’opportunità di giocare e di mettersi in mostra, quindi speriamo che i gol arrivino anche e soprattutto da loro. Al di là delle assenze sarà una partita difficile. Lo abbiamo visto lo scorso anno: quella di Firenze fu forse l’unica gara nella quale non riuscimmo a imporre il nostro gioco. Troveremo un ambiente caldo, il loro allenatore che ha dato un’impronta alla squadra e hanno qualità in mezzo al campo».

      Proprio a centrocampo Marchisio la chiave del match: «Hanno Pizarro che forse dopo Andrea è il migliore in quel ruolo. E’ lui a creare il gioco della Fiorentina ha grande qualità e se riuscissimo a bloccarlo creeremmo loro qualche problema. Per chi è più importante questa partita? Lo è per entrambe le squadre - conclude Claudio - si deve cercare di perdere meno punti possibile in questa fase di campionato, per tenere il ritmo delle altre avversarie».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK