Juventus
    20.02.2014 21:42 - in: Europa League S

    Marchisio: «Ci voleva: più tranquilli per il ritorno»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Una vittoria che dà morale in vista del match in Turchia e del derby col Torino: questa l’opinione di Claudio ai microfoni dei cronisti qualche minuto dopo il fischio finale.

    Dopo Dani Osvaldo, il secondo bianconero a parlare nella serata di vittoria contro il Trabzonspor è il Principino Marchisio, che anche stasera – come il resto della squadra - non si è risparmiato lottando a tutto campo, fino al ’95, proprio come da sempre si auspica Conte.

    «Una serata così ci voleva, soprattutto in questi ultimi cinque minuti di recupero quando volevamo finisse prima. Ci dà tranquillità per il ritorno», ha dichiarato Marchisio ai giornalisti di Sky. E a mo’ di testimonianza di quanto lo spogliatoio sia unito, Claudio ha fatto seguire immediatamente i complimenti al neo-compagno bianconero, in gol all’esordio da titolare. «Complimenti ad Osvaldo per il primo gol, siamo molto contenti per lui!»

    A proposito del calo fisico ravvisato dai cronisti nel secondo tempo, Marchisio ha spiegando che la squadra sta pagando il lavoro pesante delle settimane passate, e  che «anche negli altri anni abbiamo faticato in questo periodo. Nel secondo tempo si è visto: ci siamo allungati, ma bisogna sempre ricordarsi di usare la testa e sopperire quando le gambe talvolta non reggono».

    Gli elogi vanno ovviamente anche a Carlitos Tevez, instancabile trascinatore che ha sradicato un pallone da fenomeno dai piedi degli avversari quando ormai la gara sembrava conclusa, indicando a Pogba la via per il suo solito, vincente siluro da fuori area: «Oltre a essere di grande talento, è importante per il carattere che trasmette e la voglia di non mollare mai. La squadra lo segue, soprattutto quando questa voglia arriva da un attaccante».

    Ora i bianconeri possono guardare al difficile derby con il Torino e al ritorno di Trebisonda con più ottimismo: «E’ stato importante trovare il secondo gol, che ci permette di pensare al derby e essere tranquilli per il ritorno, che non sarà facile»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK