Juventus
    Juventus
      17.01.2014 09:27 - in: Eventi S

      #onthisday: arriva la prima Supercoppa Italiana

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Il 17 gennaio 1996 gli uomini di Lippi si aggiudicano il trofeo al Delle Alpi contro il Parma. In gol, Gianluca Vialli.

      Peruzzi, Ferrara, Tacchinardi, Vierchowod, Torricelli, Conte, Paulo Sousa, Deschamps, Ravanelli, Vialli…

      
Era lo squadrone allenato da Lippi – lo stesso che da lì a qualche mese sarebbe entrato nell’empireo come il più forte d’Europa. La sera del 17 gennaio 1996, quello squadrone sollevò al cielo la prima  Supercoppa Italiana della storia della Vecchia Signora, giocata all’inizio del nuovo anno a casa di chi aveva vinto lo scudetto l’anno prima – ovvero al vecchio Delle Alpi.

      Vincemmo una partita non facile contro il Parma grazie al tap-in vincente di Lucagol Vialli. Tra i ducali militavano Cannavaro, Zola, Stoichkov e Asprilla, e Gianluigi Buffon aveva da poco esordito in Serie A.

      Quella sera, al 33’ del primo tempo, ecco spuntare all’improvviso dalla nebbia il bomber di Cremona.  Lì da solo, in area piccola: una zampata svelta, rapace, ma sufficiente per portare a casa il risultato. 

Fu la prima volta per la Juventus: la Supercoppa, d’altronde, era un trofeo giovane, nato solo otto anni prima ad una tavolata di un ristorante di Milano. Da due anni a questa parte, il trofeo ha trovato casa nella teca del J-Museum, e da lì non sembra aver intenzione di muoversi.

      Su Twitter avete provato ad indovinare l’#onthisday di oggi in tanti. 
      Nella maggior parte dei casi ci avete preso, ma un elogio particolare va a Massimo C., veloce quanto un risponditore automatico: complimenti ai riflessi, alla memoria ma soprattutto alla incrollabile fede bianconera.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK