Juventus
    Juventus
      22.05.2014 13:21 - in: Eventi S

      Paulo Sousa: «Onorato di partecipare all'Unesco Cup»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Il fuoriclasse portoghese il prossimo 2 giugno allo Stadium tornerà a guidare il gioco bianconero contro le Real Madrid Leyendas

      La classe non ha età e Paulo Sousa ne ha sempre avuta in dosi industriali. Il ritmo forse non sarà più quello di una volta, ma i piedi sono rimasti gli stessi e sono pronti a illuminare nuovamente il gioco bianconero. Accadrà il prossimo 2 giugno, quando allo Juventus Stadium l'attuale allenatore del Maccabi Tel Aviv scenderà in campo con le Juventus Legends e se la vedrà con le Real Madrid Leyendas nell'Unesco Cup 2014. «Sono onorato di potervi partecipare assieme a tutte le leggende bianconere – ha sottolineato Sousa a uefa.com - Significa che ho lasciato un ricordo indelebile in questa società». La sua impronta nei quattro trofei vinti in due stagioni, una Champions League, uno Scudetto, una Coppa Italia e una Supercoppa italiana, è indelebile, così come per la carriera dell'asso portoghese è stata fondamentale la sua esperienza alla Juve: «A Torino apprendi cosa vuol dire vincere, una mentalità che hanno davvero poche squadre al mondo. Felice che al primo anno di Juve vincemmo subito lo Scudetto dopo 9 anni di attesa e poi ci ripetemmo in Europa. Il rammarico è che poi andai via e nel 1997 col Borussia vinsi la Champions proprio in finale contro la Juve campione. Ma è il calcio, non ci possiamo fare niente».

      Quando lasciò Torino, in bianconero arrivò Zidane, «un calciatore mostruoso, dotato di una classe e un’eleganza che non ho mai visto a nessuno – conclude Sousa - Era un fuoriclasse completo e l’avversario più immarcabile contro cui abbia giocato. Lo ritroverò da avversario nell'Unesco Cup? Per fortuna non siamo più ai livelli di una decina d’anni fa». Anche oggi però, giocatori simili sono in grado di regalare puro spettacolo ed è quello che accadrà il prossimo 2 giugno allo Stadium. Se a questo si aggiunge lo scopo benefico dell'evento, con il ricavato destinato a finanziare due progetti per il recupero dei bambini soldato del Mali e della Repubblica Centrafricana, davvero non si può mancare.


       

      Per conoscere le modalità, i prezzi e i canali di vendita dei biglietti per l’Unesco Cup 2014, vai alla sezione    Biglietteria

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK