Juventus
    08.11.2013 15:30 - in: Serie A S

    Pirlo: «Con il Napoli si deve vincere»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    «E' fondamentale per rimanere nella scia della Roma»

    E' l'unico candidato italiano al Pallone d'Oro, ma lui lo darebbe a Ribery, «perché quest'anno ha dimostrato la miglior qualità e in più ha vinto tanto». Per i tifosi bianconeri invece non ci sono dubbi. Il premio lo meriterebbe Andrea Pirlo da Brescia, perché da quando è arrivato in bianconero la Juve non ha fatto altro che vincere. I meriti sono da dividere tra tutti, certo, ma che il regista abbia dato una grossa mano è fuori discussione. Il suo contributo non si limita solo alla classe cristallina. Anche la mentalità di un campione come lui pesa moltissimo e a pochi giorni dalla sfida contro il Napoli ne dà un'ulteriore dimostrazione: «Il Napoli è forte, gioca bene e rispetto allo scorso anno è più portato ad attaccare – spiega Andrea ai microfoni di Sky Sport – ma noi siamo la Juve. Sappiamo cosa fare e giocheremo per vincere». Poche parole, come d'abitudine, ma sufficienti a lanciare un chiaro messaggio ai compagni: domenica sera devono arrivare tre punti, «per rimanere nella scia della Roma. Devo dire che mi ha sorpreso – confessa Pirlo -  la consideravo forte, ma non pensavo potesse vincere tutte quelle partite di fila».

    Tornando al Napoli, Pirlo identifica in Higuain l'uomo più pericoloso: «Nel Real lo conoscevamo come un attaccante d'area, invece si sta dimostrando completo. E' veloce, potente... Davvero un grande acquisto». L'argentino non è certo l'unica novità dei partenopei e, da questo punto di vista, il fatto di giocare insieme da più tempo potrebbe essere un vantaggio per i bianconeri: «Noi siamo più collaudati, mentre loro sono alla prima esperienza insieme. Hanno un bravo tecnico però che sa metterli bene in campo».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK