Juventus
    Juventus
      22.03.2014 12:00 - in: S

      Primavera, Slivka stende il Bologna

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Secondo successo consecutivo per Fabio Grosso alla guida dei bianconeri

      Secondo successo in altrettante partite alla guida della Primavera per Fabio Grosso. Dopo il rotondo 0-3 della scorsa settimana a Carpi i bianconeri si impongono anche sul Bologna per 1-0, grazie alla rete messa a segno nel recupero del primo tempo da Slivka, bravo a deviare al volo il crosso di Barlocco. In precedenza la Juve, dopo aver rischiato di passare in svantaggio su un contropiede del bolognese Benatti, aveva già sfiorato il gol con Roussos, il cui tiro da fuori area aveva centrato in pieno il palo.

      Nella ripresa i bianconeri amministrano il vantaggio senza correre pericoli, mentre il Bologna chiude in 10 uomini per l'espulsione di Bergamini e centrano così un successo prezioso, che li proietta a quota 40 punti in classifica. 

      Soddisfatto, a fine partita, Fabio Grosso:« E' stata una vittoria sofferta, ma i ragazzi sono stati bravi a reagire e a portare a casa il risultato. L'atteggiamento è quello giusto, ma si può sempre migliorare e in settimana lavoreremo con il morale alto in questa direzione».Il tutto in vista del prossimo appuntamento, sabato 29 marzo, ancora in casa, contro il Sassuolo.



      JUVENTUS-BOLOGNA 1-0

      RETI: 45' pt. Slivka (J).

      JUVENTUS
      Vannucchi, Mattiello, Barlocco, Sakor (10' st. Soumah), Penna, Varga, Slivka, Roussos (15' st. Kabashi), Buenacasa (42' st. Otin), Cevallos, Donis.
      A disposizione: Citti, Tavanti, Pellizzari, Gueye, Pellini, Giannarelli, Clemenza.


      BOLOGNA
      Ferrari, Camorani, Masina, Bergamini, Lorenzini, Maini, Guerra (46' st. Spano), Scalini (38' st. Boschi), Calabrese, Benatti, Yaffa (26' st. Colli).
      A disposizione: Sarr, Goh, Cecconi, Cela, Di Cecco, Testoni, Dall'Osso, Rebecchini.

      Ammoniti: Bergamini (B), Sakor, Slivka e Penna (J).

      Espulsi: 41' st. Bergamini (B) per doppia ammonizione.


       

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK