Juventus
    21.11.2013 10:48 - in: Serie A S

    Quando Trezeguet stregava il “Picchi”

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il bomber francese ha sempre segnato quando è sceso in campo a Livorno

    Quando ci ha giocato è sempre andato in gol. Se non è un record, quello di David Trezeguet, poco ci manca. Tre volte il bombe francese è sceso in campo all’Armando Picchi di Livorno e in tutte le occasioni è riuscito a mettere la sua firma sul tabellino dei marcatori.

    La serie inizia nel 2005, in una gara che rappresenta un festa per entrambe le squadre. I tifosi livornesi sono tutti per la stella locale, Igor Protti, che chiude la sua carriera. Il popolo juventino accorre numeroso per salutare come si deve lo scudetto numero 28, già conquistato matematicamente. David segna la rete del definitivo 2-2 a metà ripresa, dopo i gol di Nedved, Protti e Lucarelli.

    Decisamente più pesante è la doppietta rifilata ad Amelia nella stagione successiva. Trezeguet va in gol al primo pallone della partita, fornitogli con un filtrante di Giannichedda. Nella ripresa, dopo il pareggio di Pfertzel, il numero 17 bianconero colpisce immediatamente, dando il via alla vittoria finale per 1-3 (sigillo conclusivo di Del Piero).

    Stessi marcatori bianconeri e stesso punteggio di 1-3 nel successivo incontro del 2007-08. E anche stavolta Amelia può farci ben poco davanti alla coppia di goleador della Juventus.  David approfitta di un assist di Cristiano Zanetti per realizzare lo 0-1 con un destro a incrociare e segna il momentaneo 0-3 con una botta al volo che chiude una splendida combinazione con Del Piero.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK