Juventus
    Juventus
      16.04.2014 11:56 - in: Eventi S

      Solidarietà senza confini

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      La J-Lounge di Tokyo ha chiuso i battenti dopo oltre un mese di appuntamenti e iniziative, con la consegna del ricavato dell'asta benefica che ha messo in palio “pezzi” unici donati dai campioni bianconeri

      Oltre un mese di eventi, sorprese e passione bianconera, a diecimila chilometri di distanza da Torino. La Juventus Lounge a Tokyo è stata uno straordinario successo fin dal giorno dell'inaugurazione, lo scorso 7 marzo. Dalla visita del presidente Agnelli ed Edgar Davids, alla partita contro la Fiorentina vissuta insieme, all'hangout con Claudio Marchisio in collegamento diretto da Vinovo, i tifosi del Sol Levante sono stati coinvolti in moltissimi appuntamenti e iniziative.Tra queste anche l'asta benefica che ha messo in palio “pezzi” davvero unici, donati dai giocatori bianconeri: magliette, palloni, scarpe, tutti rigorosamente utilizzati dai campioni d'Italia. Il ricavato è stato consegnato al Responsabile della JBFA, la Japan Blind Football Association, dal Direttore Marketing di  Fiat Chrysler Japan  Tiziana Alamprese.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK