Juventus
    03.08.2013 21:07 - in: S

    Sprazzi di nuova Primavera

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    La squadra di Andrea Zanchetta ha superato in amichevole il Bra, formazione di Lega Pro. A segno i “veterani” Emmanuello e Lanini

    A mettere la firma ci hanno pensato i due “veterani” del gruppo, Simone Emmanuello ed Erik Lanini, ma al Chisola hanno iniziato a vedersi ottimi sprazzi della nuova Primavera. La squadra di Andrea Zanchetta ha superato 2-0 il Bra (formazione pronta all’esordio in Lega Pro) nella prima amichevole dopo la fine del ritiro di Brusson.

    In un sabato di grande caldo, anche alle 18.30 al momento del calcio d’inizio, i giovani bianconeri hanno già fatto vedere cose importanti. Nonostante i carichi di lavoro e due undici diversi mandati in campo nei due tempi. Una sola brutta tegola: l’infortunio a Tavanti, uscito nel finale del primo tempo.

    Curiosità per i volti nuovi. Come il francese Marzouk (classe ’96), arrivato pochi giorni fa in ritiro, e il greco Donis (anche lui classe ’96) già protagonista dell’ultima stagione degli Allievi Nazionali. Entrambi in campo fin dal primo minuto nella squadra scelta da Zanchetta. Con Vannucchi in porta, Tavanti, Penna, Romagna (’97) e Garcia in difesa. Cevallos, Emmanuello, Gerbaudo e Di Benedetto a completare l’undici. Ad aprire le marcature, dopo una decina di minuti è Emmanuello, già in palla dopo il ritiro con la Prima Squadra, al termine di un’azione corale ben manovrata. Una costante nel primo tempo per bianconeri che cercano, e spesso trovano, la trama palla a terra.

    Nella ripresa, oltre a Bertinetti entrato già prima del riposo per Tavanti, tocca anche agli altri. Molti dei quali all’esordio in Primavera. Il portiere Audero (’97), Varga, Curti, Ciffarelli, Sakor, Hramada, Roussos, Otin, Soumah e Lanini. È proprio Lanini a siglare il raddoppio trasformando un rigore. Cosa non riuscita invece all’altro greco Roussos che si fa parare un secondo penalty.

    Al Bra neppure la fortuna dà una mano. Un paio di ragazzi escono in barella e il secondo portiere Vavassori deve abbandonare il campo dopo una scarpata in faccia presa nel finale, durante un’azione di gioco, da Lanini.

    A tre settimane dall’inizio del campionato, che inizierà sabato 25 agosto (proprio come la Serie A), la Primavera sembra già essere sulla strada buona. E il banco di prova e già dietro l’angolo. Domenica prossima, 11 agosto, ecco l’appuntamento più atteso: la sfida di Villar Perosa contro la Prima Squadra.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK