Juventus
    07.05.2014 17:58 - in: Amichevoli S

    #TalentTrack: i bomber in prestito e comproprietà.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Non solo Domenico Berardi, che contro la Fiorentina ha firmato la sua seconda tripletta in campionato: ci sono altri attaccanti che brillano nel firmamento dei prestiti e delle comproprietà bianconere. Ecco chi sono.

    Non ha certo bisogno di presentazioni Domenico Berardi, talento classe 1994 a metà fra Sassuolo e Juventus.  Aveva fatto irruzione nelle cronache sportive di tutto il mondo con le sue roboanti performance contro Milan e Sampdoria, contro le quali aveva segnato un poker e una tripletta. Ieri sera contro la Fiorentina ha portato a casa il pallone per la terza volta in stagione, trascinando i neroverdi ad un successo che potrà rivelarsi decisivo  per la corsa salvezza: è suo il triplo sigillo sul 3-4 finale dell’Artemio Franchi. L’hat-trick lo catapulta a 16 gol in classifica in 27 giornate, capocannoniere degli emiliani, e in cima a quella per la Scarpa d’Oro Under 21 con 32 punti, davanti al belga Batshuayi dello Standard Liegi.

    Domenico, il giocatore finora più decisivo in A per le sorti della propria squadra (ha partecipato al 60.5% delle reti degli emiliani), ha anche il 100% di percentuale di tiri dal dischetto. Anche ieri sera non ha sbagliato il rigore del vantaggio neroverde; le altre due reti sono arrivate quando, con opportunismo da fuoriclasse, il 19enne ha raccolto un assist perfetto di Sansone e, sul finire di primo tempo, ha sfruttato infine un errore difensivo di Rodriguez.  

    Berardi è tuttavia solo uno degli astri nascenti del pallone di cui la Juventus detiene la metà del cartellino o che ha lasciato in prestito ad altre squadre affinchè completassero la loro maturazione professionale.

    Ciro Immobile, Zaza, Gabbiadini, Boakye, Diagne, giovani assi dell’attacco in prestito o comproprietà ad altre squadre di cui abbiamo già parlato nelle settimane passate, hanno finora realizzato 47 gol in stagione: una ricca dote di reti a questo punto dell’anno che farà loro da buon viatico in vista del mercato estivo e della prossima stagione.

    Ad essi si aggiungono, in rampa di lancio, anche Erik Lanini, in forza al Prato e autore di sette reti in Prima Divisione B; Stefano Padovan, punta centrale classe ’94 che attualmente milita tra le fila del Vicenza nel girone A di Prima Divisione (tre gol e un assist in 18 presenze); e Davide Cais, bomber coetaneo di Berardi e Padovan nato a Vittorio Veneto e in comproprietà fra i bianconeri e l’Atalanta. Quest’ultimo è attualmente in prestito alla Reggiana, squadra che milita anch’essa in Prima Divisione di Lega Pro, fino al termine della stagione (di recente è stato fermato da un infortunio).

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK