Juventus
    Juventus
      17.05.2014 11:30 - in: Serie A S

      Tutto su #JuveCagliari

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Dati, statistiche e curiosità sull’ultima gara di campionato dei bianconeri: quella contro i rossoblù di Pulga.

      SCONTRI DIRETTI
      Sono 67 le sfide nella massima serie tra queste due squadre: bianconeri avanti nel bilancio delle vittorie, 31 contro le 11 dei sardi, 25 i pareggi. Juventus imbattuta da otto sfide contro il Cagliari in Serie A (sei vittorie, due pareggi). In queste ultime otto sfide, i rossoblu hanno segnato più di un gol contro la Juventus una sola volta, nel settembre 2010 (4-2 per la Vecchia Signora).

      Il punteggio che si è ripetuto con maggior frequenza nei precedenti di Serie A tra bianconeri e sardi è il pareggio per 1-1 (15 volte, inclusi gli ultimi due incontri disputati allo Juventus Stadium). In otto occasioni questa sfida è terminata 0-0 nel massimo campionato (l’ultima in Sardegna, nel febbraio 1997). In due degli ultimi tre incontri di campionato tra Juventus e Cagliari, i rossoblu hanno terminato la gara in 10 (espulsi Astori e Pinilla).


      PRECEDENTI A TORINO
      Il Cagliari è tornato vincitore da Torino solo due volte nella massima serie; 18 successi della Vecchia Signora e 13 pareggi completano il quadro. Tuttavia, la Juve ha vinto solo due degli ultimi sei precedenti casalinghi col Cagliari e gli ultimi due a Torino sono finiti 1-1. Infatti, tra le squadre che hanno giocato almeno due partite di campionato allo Juventus Stadium, i sardi sono gli unici ancora imbattuti.


      STATO DI FORMA
      Nelle ultime 14 giornate la Juventus ha un bilancio di 13 vittorie ed una sconfitta. Con il successo sulla Roma di domenica scorsa, la squadra di Conte ha raggiunto i 99 punti in campionato – un record assoluto in Serie A. Il Cagliari è reduce da due sconfitte senza segnare contro Napoli e Chievo. Dall’inizio del 2014 i sardi sono riusciti a tenere la porta inviolata in trasferta una sola volta (in casa del Chievo).

      STATISTICHE GENERALI
      Solo due squadre hanno superato la soglia dei 100 punti nei campionati europei finora: il Celtic nel 2001/02 (103) e il Benfica nel 1990/91 (101, calcolando tre punti a vittoria).
      Il Cagliari è la formazione che ha pareggiato più volte in trasferta in questo torneo (otto) e, dopo il Catania, ha l’attacco esterno meno prolifico (10 gol) della massima serie. La Juventus ha il miglior attacco (77 gol fatti), frutto della miglior percentuale di precisione al tiro (48.6% nello specchio) e realizzativa (17.4%) della Serie A.

      Quella bianconera è anche la miglior difesa (23 subiti) del campionato in corso: è la squadra che concede meno conclusioni agli avversari (376). Il Cagliari ha segnato appena 34 gol (meno della metà dei bianconeri): ha centrato la porta 129 volte (una in più del solo Chievo) e ha la terza peggior percentuale realizzativa della massima serie (10.2%).

      La Juventus – alla pari del Parma – è la formazione ad aver segnato più gol di testa in questo campionato (11), viceversa il Cagliari è la più battuta nello stesso fondamentale (13 subiti).

      Nessuna squadra ha segnato più reti della Vecchia Signora sugli sviluppi di corner (nove) e da calcio di punizione diretto (quattro), i bianconeri sono gli unici in questa Serie A ad aver subito appena due gol con tiri da fuori area. Il 41% dei gol siglati dai sardi in questo torneo (14 su 34) sono concentrati negli ultimi 15’ di partita; uno solo invece segnato nel primo quarto d’ora di gara – record negativo. 40 gol siglati dalla Juventus nei secondi tempi (record in Serie A), sei in più di quelli realizzati dal Cagliari nell’arco di tutti i 90’.

      17 i punti recuperati da situazioni di svantaggio da parte di entrambe le formazioni: assieme al Torino, sono le tre squadre più abili a ribaltare il risultato in questo campionato. Il Cagliari, dopo il Genoa (quattro), è la squadra che ha sbagliato più rigori in questo torneo (tre su otto).
       

      FOCUS GIOCATORI
      Il reparto offensivo del Cagliari (Pinilla, Sau, Nenè, Ibarbo) ha segnato 22 reti, tre in più di Tévez da solo. Carlos Tévez è il giocatore con più tiri nello specchio in questo torneo (53). Fernando Llorente, a quota 15 gol, è il giocatore ad aver segnato più reti di testa in questo campionato (sette); al Cagliari, nella gara di andata, l’attaccante spagnolo ha siglato la sua prima doppietta nella massima serie.

      Stephan Lichtsteiner ha confezionato domenica scorsa il suo ottavo assist vincente stagionale, nessun difensore ha fatto meglio di lui in questa Serie A. L’esterno svizzero ha esordito nel campionato italiano in Cagliari-Lazio 1-4 dell’agosto 2008.

      Asamoah ha giocato la sua prima da titolare in Serie A (alla seconda presenza) in Cagliari-Udinese 2-0 del gennaio 2009; sempre contro i sardi ha realizzato il suo secondo gol nella massima serie (Udinese-Cagliari 6-2, maggio 2009).

      Leonardo Bonucci ha fatto il suo debutto nella massima serie nel maggio 2006, appena diciannovenne: la sua prima e unica presenza in campionato da nerazzurro, Cagliari-Inter 2-2. 

      Marco Storari ha giocato in Sardegna nel 2008, 20 partite nella massima serie. Ex Primavera Juventus, Albin Ekdal: in bianconero le sue prime tre presenze in Serie A, nella stagione 2007/08.


      ALLENATORI
      Ivo Pulga
      non ha mai battuto la Juventus di Conte: i due precedenti si riferiscono alla scorsa stagione quando i sardi impattarono in casa dei bianconeri (1-1), cadendo al Sant’Elia (1-4). Conte ha vinto tre volte su sei partite contro il Cagliari nella massima serie (mai in casa): due pareggi casalinghi con la Juventus ed una sconfitta ai tempi dell’Atalanta, completano il quadro.


      SQUALIFICATI:
      Juventus:
      Chiellini (3).
      Cagliari: -

      DIFFIDATI:
      Juventus:
      Llorente, Ogbonna.
      Cagliari: Murru, Perico, Rossettini.
       

      LE QUOTE BWIN
      La formazione di Conte campione d’Italia è favorita per il successo al 90°. Queste le proposte di bwin.it: vittoria Juve 1.20, pareggio 6.50, colpo Cagliari 12.00. Quota più interessante per l’affermazione ad handicap 0:1 dei bianconeri (1.55) o per il segno 1 (1.53) al termine della prima frazione di gioco. Sarà goleada? Il 2-0 si scommette a 6.00, il 3-0 a 6.75, il 4-0 a 9.75, il 5-0 (scelta “qualsiasi altro risultato”) a 6.50. Per tutte le altre quote visita il sito di bwin.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK