Juventus
    Juventus
      24.01.2014 15:16 - in: Serie A S

      Tutto su Lazio-Juventus

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Numeri, statistiche e curiosità della sfida di sabato sera all'Olimpico di Roma

      PRECEDENTI


      140ᵃ sfida nella massima serie tra queste due squadre: precedenti a favore dei bianconeri avanti per 72 vittorie contro i 32 successi biancocelesti, 35 i pareggi.

      La Juventus è l’avversaria contro cui la Lazio ha perso più volte (72) e incassato più reti (248) in Serie A.

      I biancocelesti non vincono contro la Juve da 18 partite di campionato (cinque pareggi, 13 sconfitte).

      Più equilibrio all’Olimpico dove comunque la Vecchia Signora rimane in vantaggio nei 69 precedenti, grazie a 28 successi contro le 24 vittorie dei padroni di casa, 17 pareggi.

      La Lazio ha perso le ultime quattro sfide casalinghe di campionato con la Juventus, senza segnare alcun gol.



       

      STATO DI FORMA
       

      LAZIO 

      Dal ritorno in panchina di Reja, la Lazio è imbattuta grazie a due vittorie ed un pareggio.

      I biancocelesti non ripetono lo stesso risultato per due partite di fila da sei gare, e sono reduci dal successo di Udine.
       

      JUVENTUS

      La Juventus trova la via della rete da 33 giornate di campionato consecutive, l’ultima volta che i bianconeri non sono riusciti a segnare è stata proprio all’Olimpico, contro la Roma, nel febbraio 2013.

      La squadra di Conte vince da cinque trasferte di fila, le ultime due – contro Atalanta e Cagliari – con il risultato di 4-1.

      12 le vittorie consecutive dei bianconeri in campionato



       

      STATISTICHE GENERALI
       

      LAZIO 

      La Lazio ha la terza miglior difesa interna del campionato (otto gol subiti, dopo Roma e Juventus),i bianconeri hanno il miglior rendimento esterno (25 punti) e la retroguardia meno battuta fuori casa (otto).

      Quella biancoceleste è la formazione dell’attuale campionato ad aver mandato a segno giocatori di più nazionalità diverse (11).
       

      JUVENTUS

      La Juventus ha raccolto 55 punti alla 20ᵃ giornata: è record in un campionato di Serie A.

      Dopo il poker rifilato alla Samp nell’ultima partita, è salito a 50 il numero di gol della Juventus in questo campionato – attualmente il miglior attacco.

      La squadra di Conte è quella che tira maggiormente nello specchio (139) e concede meno conclusioni agli avversari (176) in Serie A.

      La Juventus è la squadra più forte nel gioco aereo: sette gol realizzati di testa, nessuno subito, entrambi record nell’attuale Serie A.

      Sono 13 i punti guadagnati in rimonta dai bianconeri, sette dei quali fuori casa: nessuno ha fatto meglio finora.

      La Vecchia Signora è la formazione più prolifica del campionato nei secondi tempi (28 reti).Inoltre, dopo la Roma (quattro), Juventus (sette) e Lazio (nove) sono le compagini meno battute nei primi tempi.



       

      FOCUS GIOCATORI

       

      LAZIO 

      Miroslav Klose ha firmato tutte le tre reti biancocelesti delle ultime due gare casalinghe: 16 su 20 gol del bomber tedesco negli ultimi due campionati sono arrivati all’Olimpico.

      Nelle 31 partite di Serie A in cui Hernanes ha segnato i suoi 33 gol, la Lazio non ha mai perso (27 vittorie e quattro pareggi). Il “Profeta”è tornato al gol domenica dopo un digiuno lungo 11 giornate.

      Sergio Floccari è l'attaccante in Serie A che ha giocato più minuti (551) senza essere ancora riuscito a segnare.

      Il numero 99 biancocelesteha realizzato una doppietta ai bianconeri nel febbraio 2006 in Messina-Juventus 2-2: sono state le sue prime reti in Serie A.

      Escluso l’autogol di Lazzari, tutte le ultime quattro reti biancocelesti in campionato hanno avuto la firma di Antonio Candreva: un gol e tre assist.

      Candreva è stato in bianconero da gennaio a giugno 2010: 16 presenze e due gol (i primi due in Serie A).

      Se dovesse giocare, Federico Marchetti festeggerebbe la 150ª presenza in Serie A.

       

      JUVENTUS

      10 i gol di Arturo Vidal in questo campionato: il cileno è il centrocampista più prolifico del torneo e ha già eguagliato il suo record stagionale di marcature nella massima serie.

      Vidal ha nella Lazio la sua preda preferita: quattro reti (come contro la Roma), frutto di due doppiette nelle ultime due sfide di campionato ai biancocelesti.

      Sei invece i gol di
      Paul Pogbain questo campionato, una in più di quante messe a segno nella scorsa stagione.

      Quattro gol di testa per
      Fernando Llorente: un record nel campionato in corso, condiviso con Luca Toni.

      Dopo Balotelli (35), Carlos Tévez– 11 reti segnate finora – è il giocatore ad aver concluso più volte nello specchio in questo campionato (32).

      Martín Cáceres ha bagnato il suo esordio in Serie A, nel settembre 2009, con una rete in Lazio-Juventus 0-2.

      Grande ex di questa sfida è
      Stephan Lichtsteiner: 100 presenze e tre gol con la Lazio dal 2008 al 2011.

      Federico Pelusoè cresciuto nel vivaio biancoceleste senza mai debuttare in prima squadra.




      SQUALIFICATI:

      Lazio: Lulic (1), Onazi (1).

      Juventus:Chiellini (1).
       

      DIFFIDATI:

      Lazio: Biglia, Cavanda.

      Juventus:Tévez, Vidal.

       
       


      Dati Opta

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK