Juventus
    Juventus
      01.03.2014 09:00 - in: Serie A S

      Tutto su #MilanJuve

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Numeri, statistiche e curiosità della sfida di domenica contro i rossoneri

      SCONTRI DIRETTI

      Sono 157 i precedenti nella massima serie tra queste due squadre: bianconeri avanti con 55 vittorie contro i 48 successi rossoneri, 54 i pareggi.

      I rossoneri hanno vinto solo una delle ultime cinque sfide con la Juventus, tre le vittorie bianconere in questo parziale, incluso il 3-2 dell’andata.

      Il punteggio che si è ripetuto con maggior frequenza nei confronti del massimo campionato tra Milan e Juventus è il pareggio per 1-1 (28 volte, l’ultima nella sfida del febbraio 2012).

      15 i precedenti di Serie A terminate a reti bianche, l’ultimo nel dicembre 2007, a Milano.

      La Juventus è stata l’ultima squadra capace di segnare sei gol in casa del Milan – era l’aprile del 1997: la gara terminò 1-6



       

      PRECEDENTI A MILANO

      33 pareggi su 78 partite a San Siro tra Milan e Juventus: la Juventus è la formazione contro la quale il Milan ha impattato più volte in gare casalinghe nella massima serie.

      I rossoneri sono in vantaggio per 27 vittorie a 18 in casa contro la Juventus, e si sono imposti 1-0 nell’ultimo precedente a San Siro del novembre 2012.

      Dal 2005-06 a oggi i bianconeri hanno vinto una sola volta sul campo del Milan (2-1 nell’ottobre 2010).



       

      STATO DI FORMA

      Nelle sei giornate giocate dall’arrivo di Seedorf, solo la Juventus ha fatto meglio dei rossoneri (13 vs 14 punti).

      Per la prima volta in questo campionato la squadra rossonera ha tenuto la porta inviolata per due partite di fila.

      Il Milan è riuscito a segnare in 12 delle ultime 13 partite di campionato.

      Con la vittoria sul Torino, la Juventus continua la serie di partite in cui è andata a rete, 38.
      L’imbattibilità dei bianconeri è così arrivata a 17 gare di campionato.

      Gli uomini di Conte vengono da due pareggi consecutivi fuori casa, contro Lazio e Verona è dal febbraio/marzo 2012 che la Juventus non manca la vittoria esterna per tre gare di fila in campionato



       

      STATISTICHE GENERALI

      Il Milan ha raccolto 13 punti nelle sei partite giocate in campionato dall’arrivo di Clarence Seedorf, ne aveva racimolati solo 11 nelle ultime 11 della gestione Allegri.

      Nessuno ha realizzato più reti dei rossoneri nel primo quarto d’ora di gara (10) e negli ultimi 15’ di partita (14).

      Solo 16 dei 39 gol totali del Milan sono arrivati tra le mura amiche; tuttavia, i rossoneri hanno la terza miglior difesa casalinga del campionato (solo 10 reti subite) dopo Roma e Juventus.

      I 35 punti del Milan dopo 25 partite rappresentano invece il punto più basso dei rossoneri dal 1983/84.

      Juventus (322) e Milan (319) sono le due squadre che hanno tirato maggiormente in questo campionato.

      I bianconeri concretizzano il 18.6% dei tiri (seconda miglior percentuale), i rossoneri invece hanno una parcentuale realizzativa del 12.2% (l’undicesima in Serie A).

      La Vecchia Signora è la formazione che effettua più passaggi in Serie A (13244).

      La Juve, seconda miglior difesa del campionato (19 reti subite) ha concesso finora solo 232 conclusioni agli avversari, meno di tutti in Serie A.

      La Juventus è la squadra che ha segnato più gol di testa in questo torneo (10), mentre il Milan è la formazione più letale coi tiri da fuori (11 gol, alla pari del Napoli).

      La Juventus ha miglior attacco di questa Serie A (60 gol).

      La Juventus è la squadra che ha guadagnato più punti dopo essere passata in svantaggio (14), il Milan quella che ne ha persi di più dopo essere stata avanti nel punteggio (20, come il Torino).

      I bianconeri hanno raccolto 66 punti alla 25ᵃ giornata: mai avevano fatto meglio.

       

      SQUALIFICATI:

      Milan: Muntari (1).

      Juventus: Vidal (1).


      DIFFIDATI:

      Milan: Constant, De Sciglio, Poli.

      Juventus: Llorente, Pirlo, Pogba, Tévez.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK